@Riccardo Giuliani

Foto Riccardo Giuliani

La DHL Modena si aggiudica la prima partita delle finali della Superlega con un contundente 3-0 versus la Sir Safety Perugia in un caloroso PalaPanini con più di 5.000 spettatori.
(inviata speciale Modena).

(Articolo a cura di Paola Lopez Marchetti) Finita la Gara 1 di questa serie di finali che assegnerà  il titolo di campione della Super Lega maschile 2015-2016. Il vincitore di questa prima battaglia è stato il proprietario di casa: la DHL Modena che con un gioco straordinario ha battuto la Sir Perugia per 3-0 con parziali di 25-19, 25-17, 27-25. Ma questo non vuol dire ancora niente. Ogni partita sarà una battaglia diversa.

Nel primo set inizia meglio il Perugia che si mette subito avanti e arriva primo al time out tecnico 12-8. A partire da quel momento, con un Lucas intonatissimo, Modena riprende campo dimostrando superiorità e precisione sopratutto al momento delle battute. In totale 14 aces in tutta la partita per quelli di casa, un arma assolutamente letale quando si doveva definire i punti.

Il secondo parziale inizia meglio per la DHL Modena che prende un vantaggio molto importante. La Sir sconcertata e con errori in ricezione non riesce a tornare lucida in campo.  Ricupera un po’ il team umbro dopo il primo tempo tecnico, ma una solida Modena dimostra che in casa è fortissima. Il set è di casa per 25-17.

La Sir parte bene nel terzo.  Dimenticati gli errori degli altri set, sembra che la partita vira verso la compagine umbra. I ragazzi  di Kovac arrivano avanti  al tempo tecnico ma Modena li ferma. Ancora con le sue pericolose battute e un attacco formidabile. La sfida tra i due palleggiatori è forte, ma serve sempre comunque l’appoggio di tutti per poter andare avanti. Modena riesce a svoltare il marcatore con una rotazione migliore . E come non poteva essere di un altro modo, la ciliege della torta è un ace di Lucas in battuta che stabilisce il 3-0 e la prima vittoria per i modenesi in questa prima finale.

Non è detto niente ancora. Giovedì prossimo si riprende al PalaEvangelista e sarà sicuramente tutta un’altra partita.

 

 

Tags