lega_femminileSi apre con due successi esterni la Master Group Sport Volley Cup di Serie A2. Negli anticipi del sabato, vittorie della Beng Rovigo sul campo della Bakery Piacenza (al tie-break) e della Volksbank Sudtirol Bolzano in casa del Club Italia.

Gara dalle due facce a Piacenza, tra Bakery e Beng Rovigo. Trascinata dall’entusiasmo dell’esordio nella serie cadetta, la squadra di casa cresce con il passare dei palloni giocati e riesce quasi inaspettatamente a mettere in difficoltà la corazzata veneta. Le ospiti faticano a far funzionare i meccanismi sul tappeto rosa, ma trovano la migliore Brusegan nel set decisivo e conquistano il successo nell’esordio in campionato. Proprio Brusegan, affiancata da Manfredini, è sugli scudi nel primo parziale. Troppi gli errori in fase difensiva della Bakery Piacenza che lascia scappare l’avversario, pur provandoci. Ferretti porta la squadra di casa a -1 (8-9), ma la Beng riprende subito la corsa fino al sicuro +9 finale. Nel secondo set Piacenza lotta e mette in difficoltà le ospiti. Si gioca punto a punto con Guatelli che picchia forte e in diagonale per l’11-12 al time out tecnico. Il turno in battuta di Saguatti è fondamentale e porta le compagne  sul 21-17. L’attacco di Ferretti chiude il set.

Terzo parziale con Rovigo concentrata e concreta soprattutto grazie alle giocate di Manfredini (8-12). Piacenza reagisce al meglio e non si perde d’animo. Pistola rivoluziona il sestetto e manda in campo Fiesoli per Do Carmo, Viganò per Saguatti, Fava per Moretto e il risultato è quello sperato: Fiesoli è incontenibile e i muri di Giuliodori e Cambi regalano il sorpasso (15-14). Si lotta su ogni pallone, ma il set point è per le locali. Annullato il primo, la rientrante Saguatti non sbaglia per il 25-22. Ancora una volta è Rovigo a iniziare il set col piede giusto. Pincerato esalta Manfredini e la Beng vola prima sul 7-12, poi, proprio con Pincerato al servizio, sul 10-16. Giuliodori al centro cerca di mettere un po’ d’ordine e Saguatti e Ferretti rosicchiano qualche punto. Ma Musti De Gennaro detta il gioco a muro e Rovigo ottiene il tie break proprio con un muro della centrale. Tre punti consecutivi di Brusegan instradano la Beng Rovigo al successo. Molti gli errori delle giallonere in questo set, ma la numero 7 non si ferma a pensare e gioca con precisione a muro, sbaragliando le avversarie. Ci prova ancora una volta Piacenza, ma stavolta la rimonta non riesce. Si chiude sul 10-15 con un po’ di rammarico negli occhi delle padrone di casa.

“Sapevamo di avere di fronte una compagine votata alla difesa e devo dire che la costanza con cui abbiamo condotto gli attacchi ci ha dato ragione di una squadra veramente ostica da trovare in contropiede – spiega Stefano Ferrari, coach rodigino -. Chiaramente c’è ancora molto da costruire ma le indicazioni sono buone”.

Al Centro Pavesi, la Volksbank Sudtirol Bolzano coglie la prima affermazione della stagione imponendosi per 3-0 sul Club Italia. Nonostante l’assenza delle bande titolari Papa e Porzio, la squadra di Bonafede sfrutta al meglio la maggiore esperienza e i centimetri di Kajalina per guadagnare i tre punti. L’opposto estone sigla 16 punti, due in meno di Egonu, top scorer con 18.

Coach Fabio Bonafede: “Credo che sarà difficile per chiunque uscire con i tre punti dal Centro Pavesi. Il Club Italia ha tantissime ragazze destinate ad un futuro brillante e pertanto non posso che fare i complimenti alla mia squadra per aver fatto bottino pieno. Le mie ragazze sono state brave a mantenere la calma nei momenti difficili, a difendere tanti palloni dimostrando grande spirito di sacrificio. Abbiamo battuto bene, lavorando ottimamente a muro e variando spesso i colpi d’attacco. Una vittoria preziosa, che fa classifica e morale in vista dell’esordio casalingo”.

“Una partita da Club Italia – commenta Marco Mencarelli – con giocate stratosferiche, di un altro pianeta ma poca continuità. Abbiamo commesso degli errori ma sempre per provare a fare qualcosa di straordinario, mai con un atteggiamento remissivo. Sono comunque soddisfatto e credo che questa partita inaugurale lasci presagire una buona stagione e, soprattutto, una grande crescita delle ragazze”.

Domenica alle 18.00 il resto del programma della 1^ giornata. Martedì sera, in differita su Rai Sport 2 alle 22.30, proprio l’emozionante match tra Piacenza e Rovigo.

70° Campionato Master Group Sport Volley Cup A2: il programma della 1^ giornata (domenica 2 novembre, ore 18.00)
Volley Soverato – Delta Informatica Trentino  Arbitri: Bertoletti-Stancati
Corpora Aversa – Saugella Team Monza  Moratti-Gasparro
Lardini Filottrano – Riso Scotti Pavia  Licchelli-Lolli
Bakery Piacenza – Beng Rovigo 2-3 (17-25, 25-20, 25-22, 21-25, 10-15)  DIFFERITA RAI SPORT 2 martedì 4 ore 22.30
Club Italia – Volksbank Sudtirol Bolzano 0-3 (22-25, 21-25, 16-25)
Obiettivo Risarcimento Vicenza – Volalto Caserta  Paravano-Curto

Tutti i risultati e le statistiche live sul sito ufficiale www.legavolleyfemminile.it.

70° Campionato Master Group Sport Volley Cup A2: la classifica
Volksbank Sudtirol Bolzano 3, Beng Rovigo 2, Bakery Piacenza 1, Corpora Aversa 0, Delta Informatica Trentino 0, Lardini Filottrano 0, Obiettivo Risarcimento Vicenza 0, Polisportiva Hermaea Olbia 0, Riso Scotti Pavia 0, Saugella Team Monza 0, Volalto Caserta 0, Volley Soverato 0, Club Italia 0.

70° Campionato Master Group Sport Volley Cup A2: i tabellini degli anticipi
BAKERY PIACENZA – BENG ROVIGO 2-3 (17-25, 25-20, 25-22, 21-25, 10-15)
BAKERY PIACENZA: Viganò, Fiesoli 10, Cecchetto (L), Giuliodori 6, Do Carmo Braga 5, Saguatti 25, Cambi 4, Fava, Moretto 9, Ferretti 13. Non entrate Rocca, Gioia. All. Pistola.
BENG ROVIGO: Zardo (L), Guatelli 17, Lotti 10, Brusegan 14, Musti De Gennaro 10, Crepaldi, Pincerato 3, Manfredini 21. Non entrate M’bra, Coan, Milan, Lisandri, Puglisi. All. Ferrari.
ARBITRI: Piperata, Bertolini.
NOTE – durata set: 25′, 25′, 26′, 24′, 14′; tot: 114′.

CLUB ITALIA – VOLKSBANK SUDTIROL BOLZANO 0-3 (22-25, 21-25, 16-25)
CLUB ITALIA: Piani, Zannoni, Spirito (L), D’odorico 6, Egonu 18, Orro, Danesi 9, Guerra 6, Prandi 3, Berti 4, Camperi. Non entrate Bartesaghi. All. Mencarelli.
VOLKSBANK SUDTIROL BOLZANO: Bresciani (L), Bonafini, Trevisan 10, Gabrieli 3, Kajalina 16, Repice 8, Mollers 5, Waldthaler 4. Non entrate Filippin, Lualdi, Bertolini. All. Bonafede.
ARBITRI: Del Vecchio, Bassan.
NOTE – durata set: 27′, 24′, 24′; tot: 75′.

Tags