lega_femminile( Fonte LVF) Saranno Igor Gorgonzola Novara e Il Bisonte Firenze ad aprire la 2^ giornata del 70° Campionato di Serie A1 Femminile Master Group Sport Volley Cup. Allo Sporting Palace di Novara, le azzurre affronteranno le toscane nel tradizionale anticipo del sabato sera, trasmesso in diretta su Rai Sport 1 alle 20.30 con il commento di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta.

Il resto del programma, come da consuetudine, si svilupperà domenica con inizio alle ore 18.00. Il big match tra Imoco Volley Conegliano e Unendo Yamamay Busto Arsizio sarà trasmesso in diretta su Sportube e visibile sull’homepage del sito ufficiale di Lega. La Foppapedretti Bergamo ospiterà la Pomì Casalmaggiore, mentre la Volley 2002 Forlì esordirà tra le mura amiche contro la Robur Tiboni Urbino. Infine impegni interni per le matricole Savino Del Bene Scandicci, opposta alla Nordmeccanica Rebecchi Piacenza, e Metalleghe Sanitars Montichiari, che se la dovrà vedere con la Liu Jo Modena.

Nel corso del weekend pallavolistico, su tutti i campi di Serie A1 e Serie A2, sarà veicolato il messaggio “Free Ghoncheh”, a sostegno della campagna di sensibilizzazione per la scarcerazione immediata di Ghoncheh Ghavami, la ragazza iraniana detenuta da più di 4 mesi per aver protestato pacificamente contro il divieto di accesso alla gara di World League del 20 giugno scorso, Iran-Italia.

Il 70° Campionato si conferma all’insegna dei nuovi media e del coinvolgimento di chi ama la pallavolo rosa:
– la 2^ edizione della Fantavolley Cup, partita settimana scorsa, attende i nuovi iscritti: chi costruirà il proprio roster e schiererà lo starting six entro le ore 20.00 di sabato 8 novembre, otterrà 200 punti d’ingresso per concorrere alla classifica generale. Sempre attiva la possibilità di creare Leghe Private per sfidare i propri amici e di giocare direttamente sul profilo Facebook personale.
– l’App Livescore Lega Volley Femminile permetterà di vivere sul proprio smartphone o tablet i risultati in diretta di tutte le partite di Serie A, consultare il calendario e le classifiche. Disponibile su Play Store, Apple Store e sulla TAB della pagina Facebook ufficiale della Lega Pallavolo Serie A Femminile.
– il Livescore Advanced pubblicherà sull’homepage del sito ufficiale di Lega i risultati e le statistiche in diretta da tutti i campi di Serie A.
– il Live Tweet del Campionato di Serie A sui profili Twitter e Facebook di Lega intratterrà fan e follower con contenuti sempre aggiornati e interattivi.

SAVINO DEL BENE SCANDICCI – NORDMECCANICA REBECCHI PIACENZA
Arbitri: Massimo Florian-Massimo Montanari
Con la carica che il punto conquistato al debutto sull’ostico campo di Busto Arsizio ha dato a tutto l’ambiente, la Savino Del Bene Scandicci accoglie la Nordmeccanica Rebecchi Piacenza senza timori reverenziali. La squadra di Massimo Bellano ci tiene assolutamente a ben figurare di fronte al proprio pubblico, anche se l’impegno non sarà certo dei più semplici. Di fronte alle toscane ci saranno le biancoblù di Alessandro Chiappini, che paiono aver già trovato la quadratura del cerchio: al successo in Supercoppa è seguito un secco 3-0 ai danni di Montichiari che ha ricordato a tutte le pretendenti per lo Scudetto qual è la squadra da battere.

La Savino Del Bene ci crede, come dimostrano le parole della centrale Sara Menghi: “Giocheremo per fare risultato. Lo scudetto che portano sulle maglie è solo una motivazione per dimostrare che siamo padrone del nostro destino. Le nostre potenzialità? Non ci poniamo limiti, proveremo a vincere ogni domenica”. Muresan e Lipicer in attacco e Garzaro a muro proveranno a contrastare lo strapotere di Van Hecke e compagne. Per Piacenza un occhio al Campionato e uno alla Champions League, visto che mercoledì 12 le emiliane faranno visita all’RC Cannes nel primo turno della fase a gironi della massima rassegna continentale.

IMOCO VOLLEY CONEGLIANO – UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO
Arbitri: Andrea Pozzato-Andrea Puecher
In sole due stagioni la sfida tra Imoco Volley Conegliano e Unendo Yamamay Busto Arsizio è già diventata una ‘classica’, contraddistinta da  sana rivalità sportiva e incredibili emozioni. Due serie di semifinali Play Off – con una vittoria a testa -, due quarti di fnale di Coppa Italia e pure una doppia sfida in Champions League. Quando pantere e farfalle si incrociano, è festa della pallavolo, che tutti gli appassionati potranno seguire in diretta su Sportube, domenica alle 18.00.

Gara impronosticabile – 4 delle ultime 5 sfide dirette sono finite con un successo esterno – e sentita dalle due tifoserie: le gialloblù di Nicola Negro non si nascondono e con un roster di assoluto livello ambiscono a recitare un ruolo di primo piano. Le biancorosse di Carlo Parisi non sono da meno e la sconfitta in Supercoppa non ha alterato gli obiettivi. Diouf, Nikolova, Havelkova, De Gennaro, Glass: in campo il meglio della pallavolo mondiale. Non a caso restano invenduti poche decine di biglietti, la cornice si annuncia spettacolare.

“E’ un po’ presto per confronti di questo genere, noi e Busto ovviamente non possiamo essere già al massimo sul piano tecnico e tattico, ci vuole tempo, ma sarà di certo una grande battaglia piena di agonismo – afferma coach Negro -. Il risultato non è importantissimo a questo punto della stagione, siamo due grandi squadre che avranno altre occasioni e più importanti spero per misurarsi l’una con l’altra, ma vincere fa sempre bene e non lasceremo nulla di intentato”. “Ci aspetta una partita molto dura – sottolinea la palleggiatrice bustocca Asia Wolosz -, perché Conegliano era già forte la scorsa stagione e quest’anno si è ulteriormente rinforzata con giocatrici di primissimo livello. Credo che però molto dipenderà da noi: se sapremo mettere in campo le cose che sappiamo fare il match sarà apertissimo”.

Entrambe le squadre saranno poi attese settimana prossima dall’esordio europeo: Conegliano martedì sarà di scena in Ucraina per l’andata dei 16esimi di finale della Coppa CEV, mentre Busto Arsizio affronterà mercoledì le finlandesi dell’LP Salo nella 1^ giornata di Champions League.

FOPPAPEDRETTI BERGAMO – POMI’ CASALMAGGIORE
Arbitri: Umberto Zanussi – Roberto Boris
Unica squadra capace di ottenere un 3-0 esterno nella 1^ di Campionato, la Foppapedretti Bergamo scende in campo al PalaNorda per sfidare la Pomì Casalmaggiore e proseguire il percorso netto. Le rossoblù di Stefano Lavarini si sono scrollate di dosso le tossine post spareggio di Supercoppa imponendosi largamente a Urbino e affrontano parte del proprio passato: le ospiti giungono in Lombardia con Serena Ortolani in banda (o all’occorrenza opposta) e Davide Mazzanti in panchina, due dei protagonisti dell’ultimo Scudetto della Foppa, stagione 2010-11.

In quattro anni la geografia del volley rosa è cambiata, ma le orobiche sono sempre presenti ai nastri di partenza e sempre al vertice. Per questo il confronto si annuncia molto equilibrato: Loda e Bianchini al servizio (4 ace nel primo turno), Plak e Tirozzi a picchiare in attacco, Melandri e Stevanovic a muro. E due polacche al palleggio – Radecka a Bergamo e Skorupa a Casalmaggiore.

“Non c’è dubbio, quella con Novara è stata sicuramente una sconfitta costruttiva o perlomeno è così che vogliamo archiviarla – sostiene Imma Sirressi, libero Pomì, tornando sul match di domenic scorsa -. Ci ha fatto prendere consapevolezza del nostro valore e dei nostri mezzi e ci ha convinte che affinando certi aspetti potremo far male a molte delle squadre più forti del campionato. Sono certa che lo dimostreremo già dal match con la Foppapedretti Bergamo”.

IGOR GORGONZOLA NOVARA – IL BISONTE FIRENZE
Arbitri: Umberto Ravallese – Giuseppe Piluso
La Igor Gorgonzola Novara chiede via libera a Il Bisonte Firenze per confermarsi in testa alla classifica. Le azzurre di Luciano Pedullà, vittoriose all’esordio in casa di Casalmaggiore, si presentano ufficialmente al proprio pubblico con il desiderio di confermare a sé stesse e alle avversarie di poter puntare a ogni traguardo. Contro la Pomì le azzurre hanno impiegato un set per carburare, quindi hanno innestato il turbo attingendo da tutto il sestetto – Klineman, Barun, Hill, Chirichella e Guiggi tutte in doppia cifra. Firenze, dal canto suo, ha destato un’impressione più che discreta al cospetto di Conegliano. Al Mandela Forum le atlete di Francesca Vannini se la sono giocata alla pari per tutta la partita, esibendo una Turlea strepitosa.

“Incontriamo un avversario che ha dimostrato all’esordio di essere già in buona condizione, mettendo in difficoltà Conegliano che è una delle formazioni candidate a lottare fino alla fine per lo Scudetto – spiega Pedullà -. Firenze è una squadra ostica, capace di servire molto bene e di mettere in difficoltà, così, i propri avversari. Noi siamo pronti, abbiamo lavorato bene in settimana mettendo in campo sempre il giusto atteggiamento. In campo, però, non dovremo sbagliare nulla: il campionato italiano è cresciuto di livello e per vincere bisogna sempre mantenere la massima concentrazione, diversamente si rischia di incappare in brutte sorprese”.

“Novara è una squadra sicuramente molto forte, messa bene in campo – risponde Francesca Vannini, allenatrice de Il Bisonte -: coach Pedullà sta facendo davvero un grande lavoro. E’ difficile trovare loro un punto debole, anche se ovviamente stiamo lavorando per metterle in difficoltà in qualche modo dal punto di vista tattico. Dal nostro punto di vista dobbiamo ancora crescere molto, anche se la prima partita ci ha dato segnali interessanti e deve fungere da stimolo: domani dovremo cercare di confermare ciò che abbiamo fatto bene contro Conegliano, e provare a fare qualcosa in più sugli altri aspetti”.

Prima dell’inizio del match Cristina Chirichella riceverà il premio di migliore Under 20 della passata stagione, assegnato dai voti delle società di Serie A. Il premio è intitolato a Arnaldo Eynard, fondatore dell’Amatori Bergamo – prima squadra con lo Scudetto sul petto nel 1946 – e primo presidente della Federazione Italiana Pallavolo. Diretta sabato sera su Rai Sport 1 a partire dalle 20.20 circa.

METALLEGHE SANITARS MONTICHIARI – LIU JO MODENA
Arbitri: Giuliano Venturi – Marco Braico
Dopo Piacenza, Modena. Il calendario del 70° Campionato riserva alla neopromossa Metalleghe Sanitars Montichiari un altro impegno a dir poco complicato. Raffreddate negli animi dallo 0-3 subito al PalaBanca nella 1^ giornata, le ragazze di Leonardo Barbieri tenteranno di reagire seppur di fronte a un avversario pericoloso come la Liu Jo di Francesca Piccinini.

Simona Gioli – che nel Lega Volley Summer Tour 2014 ha indossato la casacca di Modena e ora è punto di riferimento delle bresciane – carica le compagne: “La prima di campionato non è stata una partita approcciata al meglio. Succede, soprattutto quando incontri le grandi, abituate ad una continuità di gioco che lascia spiragli minimi e che noi non abbiamo sfruttato al massimo lo scorso sabato. La squadra ha già resettato, però: preso atto delle difficoltà che sono emerse a Piacenza, ci abbiamo lavorato tutta settimana, e non solo in vista dell’incontro con Modena. Il nostro obiettivo è lavorare per noi, per risolvere prima di tutto quelle difficoltà”

Sull’impegno di domenica, coach Barbieri ha le idee chiare: “Modena è una squadra con un affiatamento molto rodato: tranne qualche innesto, è la stessa compagine dello scorso anno, che oggi non fa mistero di puntare allo scudetto. In precampionato hanno vinto pressoché tutti gli incontri giocati e, con la palla in mano, Rondon imposta un gioco veloce e preciso. Noi guardiamo a ciò che possiamo fare dalla nostra parte della rete: puntiamo a stare in campo in modo ordinato e continuiamo a lavorare per migliorare in tutti i settori di gioco”.

Alessandro Beltrami seguirà i progressi della sua squadra, sia in termini di affidabilità in ricezione che di efficacia in attacco.

VOLLEY 2002 FORLI’ – ROBUR TIBONI URBINO
Arbitri: Silvano Valeriani – Andrea Bellini
Spera di farsi trascinare dall’entusiasmo dell’ambiente la Volley 2002 Forlì, attesa dalla prima uscita casalinga della nuova stagione in Serie A1. Rispetto alla trasferta di Modena, la squadra ha avuto il tempo di conoscersi e amalgamarsi maggiormente e contro la Robur Tiboni Urbino proverà a guadagnare i primi punti dell’anno. E’ facile immaginare che le feltresche non si lasceranno impressionare e anzi faranno di tutto per cogliere un’affermazione esterna già pesante in ottica classifica.

Biagio Marone, tecnico delle forlivesi, sa che quello di domenica è un match  molto importante: “La partita con Urbino è complessa sotto tanti aspetti. Innanzitutto vogliamo la vittoria. È la prima partita che giochiamo in casa e siamo determinati a rompere subito il ghiaccio. Anche Urbino come noi è una squadra in costruzione. Quello che sappiamo di loro da video non sarà quello che loro metteranno in campo domenica, perché nel frattempo avranno messo più fieno in cascina, come poi stiamo facendo anche noi. Le mie ragazze stanno lavorando duramente e sono molto contento dei progressi dimostrati dalla squadra in quest’ultima settimana”.

Stesse impressioni pronunciate da coach Stefano Micoli: “Andremo ad affrontare una squadra che, per cause di forza maggiore, si trova nelle nostre stesse condizioni, con un organico che ha preso forma solo nelle ultime ore ma rimane comunque di elevatissimo spessore: basti pensare a giocatrici del calibro di Cardullo, Aguero, Stoltemborg. Ciò non toglie che dovremo basare l’attenzione sul miglioramento delle nostre capacità: il lavoro svolto in settimana conferma questa continua crescita”. Urbino potrà finalmente contare sull’apporto di Jessica Walter, centrale sbarcata in Italia negli ultimi giorni: “E’ la mia prima esperienza in Italia e per questo sono molto emozionata. Non vedevo l’ora di arrivare e mettermi a disposizione della squadra. Voglio entrare il prima possibile nel sistema della squadra perché sento che c’è una forte alchimia. Solo il lavoro di gruppo potrà farci migliorare e ottenere i risultati che vogliamo”.

70° Campionato Master Group Sport Volley Cup: il programma della 2^ giornata (domenica 9 novembre, ore 18.00)
Savino Del Bene Scandicci – Nordmeccanica Rebecchi Piacenza
Imoco Volley Conegliano – Unendo Yamamay Busto Arsizio DIRETTA SPORTUBE
Foppapedretti Bergamo – Pomì Casalmaggiore
Igor Gorgonzola Novara – Il Bisonte Firenze sabato 8 novembre, ore 20.30 DIRETTA RAI SPORT 1
Metalleghe Sanitars Montichiari – Liu Jo Modena
Volley 2002 Forlì – Robur Tiboni Urbino

70° Campionato Master Group Sport Volley Cup: la classifica
Nordmeccanica Rebecchi Piacenza 3, Foppapedretti Bergamo 3, Liu Jo Modena 3, Imoco Volley Conegliano 3, Igor Gorgonzola Novara 3, Unendo Yamamay Busto Arsizio 2, Savino Del Bene Scandicci 1, Pomì Casalmaggiore 0, Il Bisonte Firenze 0, Volley 2002 Forlì 0, Robur Tiboni Volley Urbino 0, Metalleghe Sanitars Montichiari 0.

Tutti i risultati e le statistiche live sul sito ufficiale www.legavolleyfemminile.it.
Sul sito di Lega inoltre disponibile il dettaglio dei precedenti tra le squadre

70° Campionato Master Group Sport Volley Cup A2: Monza, Pavia e Soverato per il riscatto. Olbia all’esordio tra i cadetti

E’ alla ricerca di un padrone la Master Group Sport Volley Cup di Serie A2 Femminile. La 1^ giornata ha offerto quattro tie-break su sei campi, sintomo dell’estremo equilibrio che vige nella seria cadetta. Il 2° turno potrà dare già qualche risposta in merito alle squadre che si daranno battaglia per le prime posizioni e per quelle che tenteranno di evitare lo spettro della retrocessione.

A Caserta il match che sarà trasmesso in differita su Rai Sport 2 (martedì 11 novembre alle 22.30). La Volalto, battuta a Vicenza domenica scorsa, ospiterà il Volley Soverato, sorpresa da Trentino al PalaScoppa e per questo intenzionata a invertire subito la tendenza. Monfreda, coach volaltino, conosce bene il valore dell’avversario: “Abbiamo affrontato le calabresi in pre-campionato e già in quell’occasione ebbi modo di verificarne le qualità. Sono reduci da una inaspettata sconfitta al tie break contro Trento, questo deve farci stare ancora di più in allarme. Puntano alla promozione e decisamente non intendono perdere troppo terreno. Noi ci siamo preparati con grande attenzione alla sfida. Sarà il nostro esordio in A davanti al pubblico amico, un esordio accompagnato anche dalla telecamere Rai. Speriamo che questi due fattori diano ancor più stimoli alle mie ragazze”.

Le uniche due squadre a punteggio pieno sono Obiettivo Risarcimento Vicenza e Volksbank Sudtirol Bolzano. Le venete faranno visita alla Saugella Team Monza, altra delusa del debutto: “Sono molto forti – avverte il coach brianzolo Delmati – e si presentano come uno dei roster più competitivi del campionato. Cella e Smirnova, sono due attaccanti di assoluto livello. Sarà un altro scontro per la fascia alta della classifica. Avremo bisogno di tutto il calore del pubblico del PalaIper che con il suo supporto ci darà sicuramente una grande mano”. Le altoatesine, che hanno dato il benvenuto all’ultima arrivata Lucia Bacchi, ospiteranno la Bakery Piacenza di Giulia Saguatti, top scorer della prima giornata (insieme a Vendula Merkova di Aversa) con 25 punti: “Per noi ogni gara è fondamentale e questa non fa differenza – racconta la banda piacetina -: stiamo lavorando duramente in palestra per prepararla al meglio. Speriamo di ripetere la prestazione dell’esordio e di tornare a Piacenza con dei punti in più in classifica”.

La Riso Scotti Pavia intende cancellare lo scivolone di Filottrano – sconfitta rimediata nonostante il vantaggio di due set a zero – e affronta la Corpora Aversa, elettrizzata dall’affermazione interna contro Monza. La Beng Rovigo attende il Club Italia di Marco Mencarelli, mentre la Polisportiva Hermaea Olbia comincia la sua avventura in Serie A2 (dopo il turno di riposo) contro la Lardini Filottrano.

70° Campionato Master Group Sport Volley Cup A2: il programma della 2^ giornata (domenica 9 novembre, ore 18.00)
Volalto Caserta – Volley Soverato differita RAI SPORT 2, martedì 11 novembre ore 22.30
Saugella Team Monza – Obiettivo Risarcimento Vicenza
Riso Scotti Pavia – Corpora Aversa
Beng Rovigo – Club Italia
Volksbank Sudtirol Bolzano – Bakery Piacenza
Polisportiva Hermaea Olbia – Lardini Filottrano
Riposa: Delta Informatica Trentino

70° Campionato Master Group Sport Volley Cup A2: la classifica
Obiettivo Risarcimento Vicenza 3, Volksbank Sudtirol Bolzano 3, Beng Rovigo 2, Delta Informatica Trentino 2, Corpora Aversa 2, Lardini Filottrano 2, Riso Scotti Pavia 1, Saugella Team Monza 1, Volley Soverato 1, Bakery Piacenza 1, Polisportiva Hermaea Olbia 0, Club Italia 0, Volalto Caserta 0.

Tutti i risultati e le statistiche live sul sito ufficiale www.legavolleyfemminile.it.

Tags