LegaVolleyFemminile(Fonte LVF) Davanti alle telecamere di Rai Sport 1, la seconda giornata della Master Group Sport Volley Cup A1 si apre con il successo al quinto set della Igor Gorgonzola Novara, costretta a concedere un punto a Il Bisonte Firenze, spavalda e ostica per tutta la durata del match, ma che crolla nel quinto parziale sotto i colpi di una scatenata Hill.
Prima dell’inizio della gara, squadre schierate in campo con gli striscioni rosa a sostegno di Ghoncheh Ghavami, la giovane britannica di origine iraniana condannata in Iran ad un anno di reclusione per aver tentato di assistere a una gara di volley maschile lo scorso giugno.
I 2900 dello Sporting Palace di Novara hanno poi assistito alla consegna del premio ”Arnaldo Eynard” a Cristina Chirichella, votata dalle Società di Serie A come miglior Under 20 della stagione 2013/14.

Primo set in crescendo per Novara e Firenze. Le padrone di casa si lasciano sorprendere a inizio gara dalla concretezza de Il Bisonte. Le ragazze di Vannini giocano una pallavolo frizzante, rischiano molto ma difendono bene. Dall’altra parte della rete la squadra di Pedullà fatica a prendere le misure del match. Firenze affonda il primo allungo, complici alcuni errori di troppo di Guiggi e compagne. Al termine di un lunghissimo scambio, Vingaretti mette a terra il pallone del +4, Liliom allunga sul 7-12.
Il turno in battuta di Katarina Barun segna lo spartiacque del set. Il servizio della schiacciatrice croata è devastante: due ace consecutivi e palloni sempre insidiosi consentono alla Igor Gorgonzola Novara di ricucire lo strappo dal -4 al 14-15 ad opera di Klineman. La partita si scalda e si gioca punto a punto: Negrini attacca, Guiggi risponde. Pedullà inserisce Mi Na Kim per permettere a Signorile di rifiatare, ma Turlea gioca con audacia sulle mani del muro avversario (22-23). Si vola ai vantaggi con Firenze che trova la palla vincente grazie alla coppia di centrali.

Rientro in campo con nuova linfa per Cristina Chirichella, che mette a segno tre punti consecutivi e detta i ritmi del gioco in mezzo al taraflex rosa (6-1). Il trio di schiacciatrici della Igor svolge al meglio il proprio compito, mentre Il Bisonte Firenze perde sul più bello due dei punti focali del primo set: Calloni e Bertone non incidono e le locali mantengono con lucidità il pallino del gioco. Secondo parziale senza colpi di scena, con Klineman che chiude per un tranquillo 25-11.

Ancora Novara nel terzo set, trascinata dal duo Barun-Klineman. Il Bisonte Firenze gioca con la pazienza e, punto dopo punto, si riporta in corsa. Tre errori consecutivi di Novara portano al +1 per le ospiti(5-6). Guiggi si fa notare a muro, con block in precisi e determinanti per il nuovo vantaggio Novara (16-13). Pedullà cambia ancora le giocatrici in campo: fuori Hill e Klineman, dentro Alberti e Partenio. Soprattutto quest’ultima incide sul gioco della propria squadra che si porta sul 2-1.

Andamento incerto nel quarto parziale, con Novara che prosegue la propria corsa con Chirichella e Barun e Firenze che trova in Liliom e Bertone la giusta risposta. Avanti le locali 4-2 per un errore di Turlea, le toscane tornano a +1 con Bertone a muro. Con un muro out su attacco di Hill la Igor Gorgonzola va al time out tecnico sul 12-11. Barun in attacco e Chirichella a muro impattano a quota 18, ma è Il Bisonte Firenze a trovare la lucidità giusta per il finale di set. Si va al tie break con le ospiti che conquistano il primo punto nella massima serie.

Nulla è lasciato al caso in questo quinto set. Entrambe le formazioni sanno di doversela giocare su ogni pallone. L’ago della bilancia pende però dal lato del taraflex della Igor Gorgonzola Novara. Kimberly Hill padroneggia con classe il fondamentale del muro, Klineman è chirurgica in attacco (9-3). Le ospiti non trovano la forza di reagire e Novara può festeggiare il primo successo casalingo della stagione 2014/15.

70° Campionato Master Group Sport Volley Cup: il tabellino
IGOR GORGONZOLA NOVARA – IL BISONTE FIRENZE 3-2 (25-27, 25-11, 25-18, 21-25, 15-5)
IGOR GORGONZOLA NOVARA: Partenio 3, Klineman 23, Kim, Guiggi 12, Chirichella 11, Sansonna (L), Alberti, Signorile, Hill 13, Barun 20, Zanette. Non entrate Bonifacio. All. Pedullà.
IL BISONTE FIRENZE: Mastrodicasa 1, Liliom 11, Turlea 16, Negrini 10, Pascucci 1, Parrocchiale (L), Pietrelli 2, Calloni 4, Bertone 12, Vingaretti. Non entrate Petrucci, Poggi, Savelli. All. Vannini.
ARBITRI: Ravallese, Piluso.
NOTE: spettatori 2900, durata set: 29′, 21′, 29′, 29′, 15′; tot: 123′.

70° Campionato Master Group Sport Volley Cup: il programma della 2^ giornata (domenica 9 novembre, ore 18.00)
Savino Del Bene Scandicci – Nordmeccanica Rebecchi Piacenza
Imoco Volley Conegliano – Unendo Yamamay Busto Arsizio DIRETTA SPORTUBE
Foppapedretti Bergamo – Pomì Casalmaggiore
Igor Gorgonzola Novara – Il Bisonte Firenze 3-2 (25-27, 25-11, 25-18, 21-25, 15-5)sabato 8 novembre, ore 20.30 DIRETTA RAI SPORT 1
Metalleghe Sanitars Montichiari – Liu Jo Modena
Volley 2002 Forlì – Robur Tiboni Urbino

70° Campionato Master Group Sport Volley Cup: la classifica
Igor Gorgonzola Novara 5, Nordmeccanica Rebecchi Piacenza 3, Foppapedretti Bergamo 3, Liu Jo Modena 3, Imoco Volley Conegliano 3, Unendo Yamamay Busto Arsizio 2, Savino Del Bene Scandicci 1, Il Bisonte Firenze 1, Pomì Casalmaggiore 0, Volley 2002 Forlì 0, Robur Tiboni Volley Urbino 0, Metalleghe Sanitars Montichiari 0.

Note: 1 Incontro in più: Igor Gorgonzola Novara, Il Bisonte Firenze

Tutti i risultati e le statistiche live sul sito ufficiale www.legavolleyfemminile.it.
Sul sito di Lega inoltre disponibile il dettaglio dei precedenti tra le squadre

Tags