foto lombardia.volleymaniaweb.com

foto lombardia.volleymaniaweb.com

Luna Carocci, libero arrivato a Montichiari da Piacenza a girone di ritorno già avviato, indosserà la maglia biancorossa numero 1 anche per la prossima stagione. E salgono a cinque le conferme già sancite dalla società che mira a garantire continuità a un gruppo che nell’arco dello scorso campionato si è confermato come la vera forza di una squadra al suo esordio nella massima serie.

Luna Carocci è l’ultima arrivata, ma la sua verve travolgente e il suo ricco curriculum le hanno permesso quell’inserimento che spiega perché sia felice di restare anche per la prossima stagione.

“In un gruppo con età e livelli di esperienza anche molto diversi non è facile trovare la stessa determinazione a lavorare per crescere. La motivazione di chi ha una carriera già più che avviata spesso è differente rispetto a quella delle giocatrici più giovani e invece a Montichiari ho trovato un gruppo di gran lavoratrici con la stessa voglia di migliorare ancora. Dalla mia stagione a Baku io ho imparato una lezione importante: nello sport di squadra è fondamentale che il bisogno dell’altro sia soddisfatto, è importante essere tutti, reciprocamente, un punto di riferimento per gli altri. La gloria individuale si accresce svolgendo alla perfezione il proprio compito, ma a volte è più importante rischiare qualche errore in più perché si va a coprire la compagna in difficoltà e ci si fa carico di qualcosa che esce dalla nostra prima competenza, perché questo è fare gioco di squadra. Rinunciare agli individualismi per mettersi a disposizione del gruppo è un atteggiamento che viene con la  maturità e che non è detto che sia sempre condiviso. A Montichiari sono riuscita a esprimermi bene perché ho trovato questa stessa attitudine.

Sono arrivata da un periodo di stop forzato dovuto all’infezione al ginocchio, con uno spostamento improvviso e senza sapere come avrei reso: ho trovato un ambiente e uno staff medico che mi ha sostenuta, anche se arrivare avanti nella stagione è oggettivamente più complicato. Abbiamo tutti avuto pazienza e nel finale di campionato io ho trovato molta serenità, sentendo il feeling col campo e col pubblico che all’inizio non poteva naturalmente esserci.

Un merito dello staff di Metalleghe Sanitars è di certo quello di aver saputo dare tranquillità al gruppo, tenendo basso l’entusiasmo nei momenti buoni e non caricando di pesantezza i momenti più duri. Dirigenti e tecnici sono stati bravi a togliere attenzione alla negatività, alleggerendo i momenti duri a ciascuna di noi. E’ un atteggiamento contagioso che diventa virtuoso e contribuisce a costruire la mentalità vincente che si respira a Montichiari”.

Luna ora si sta concentrando sulla sessione di esami all’università, in attesa di godersi un po’ di vacanza, ma sarà anche lei presente sabato 9 maggio alla festa di fine stagione.

Il suo curriculum
2014-2015        A1        Metalleghe Sanitars Montichiari dal 28 Gennaio 2015
2014-2015        A1        Nordmeccanica Rebecchi Piacenza
2013-2014        A1        Robur Tiboni Urbino
2012-2013        A          Azerrail Baku (AZE)
2011-2012        A1        MC-Carnaghi Villa Cortese
2010-2011        A1        Yamamay Busto Arsizio
2009-2010        A1        Riso Scotti Pavia
2008-2009        A1        Riso Scotti Pavia
2007-2008        A2        Magic Pack Cremona
2006-2007        A2        Magic Pack Esperia Cremona
2004-2006        Naz.     Club Italia
2003-2004        B2        Pantera Lucca

Tags