ornavassoE’ partita ufficialmente la stagione 2014-2015 dell’Ornavasso Volley, pronto per vivere un entusiasmante campionato in serie A1 femminile di volley. La squadra, completamente rinnovata rispetto a quella della passata stagione, è variata in tutto il suo complesso: 12 i volti nuovi, cui si aggiunge quello del nuovo allenatore, Ettore Guidetti.

La squadra lavorerà in queste settimane a Castelletto Ticino, stando come base al PalaAmico, terreno di gioco dove verranno disputate tutte le gare interne ufficiali per l’imminente stagione. A seguire, in vista dell’avvio del massimo torneo nazionale (in programma il 2 novembre con la trasferta a Modena), saranno previste una serie di amichevoli e tornei che verranno comunicate nei prossimi giorni.

La squadra, arrivata ieri in giornata, ha già svolto il primo allenamento incentrato sulla parte atletica e oggi proseguirà le sedute in palestra.

ALLENATORE – Ettore Guidetti è il nuovo allenatore per la stagione 2014-2015. Modenese, classe 1974, è reduce dall’esperienza in serie A1 maschile a Modena come assistente del coach Angelo Lorenzetti. Guidetti vanta una lunga esperienza nel volley rosa tra A1 e A2, avendo allenato negli anni numerosi club come Spezzano, Carpi, Matera, Sassuolo, Altamura, Santa Croce, Chieri, Verona e Urbino. Guidetti avrà come vice Alessio Simone e come preparatore atletico Omar Capuzzo. Lo staff medico sarà affidato a Giuseppe Ronco.

SQUADRA – Dodici i volti, per una squadra completamente rivoluzionata rispetto al passato. In cabina di regia le palleggiatrici chiamate a difendere i colori del club sono l’olandese Femke Stoltenborg (23 anni, ex Aachen) e la piemontese Carolina Fileppo (20, ex Biella). In banda ecco l’esperta romana Sofia Arimattei (33, ex Soverato), la ceca Nikola Senkova (25, ex Gricignano) e l’olandese Lonneke Sloetjes (23, ex Busto Arsizio). Due gli opposti: la statunitense Hayley Spelman (23, ex Forlì) e la siciliana Ramona Aricò (28, ex Monza), mentre sono tre le centrali in rosa. Si tratta della veterana Paola Paggi, piemontese doc (37, ex Modena), la veneta Silvia Segalina (24, ex Padova) e la statunitense Arielle Wilson (25, ex Lokomotiv Baku). Chiudono il gruppo delle atlete i due liberi, l’emiliana Giulia Gibertini (29, ex Marsala) e la più giovane della truppa, Maria Chiara Norgini (15, ex Pro Patria Milano). All’appello al raduno di Castelletto Ticino mancano ancora Femke Stoltenborg, Lonneke Sloetjes (impegnate con la Nazionale olandese in vista degli imminenti Mondiali) e le due statunitensi Arielle Wilson e Hayley Spelman che raggiungeranno il gruppo nei prossimi giorni.

Soddisfatta ed entusiasta di questa nuova avventura è  Paola Paggi, all’ennesima esperienza in un club di Serie A1: “Ho davvero una grande voglia di cominciare. C’è tantissimo entusiasmo per questa nuova avventura. Gli obiettivi verranno fuori più avanti, ora il nostro unico pensiero è quello di concentrarci sulla preparazione di questa nuova stagione in attesa che arrivino le quattro ragazze che mancano. Lavorare con compagne più giovani è una cosa che mi è sempre piaciuta e metterò la mia esperienza al servizio della squadra dando il mio contributo”.