bergamo(Fonte LVF) La Igor Gorgonzola Novara non delude le attese della propria tifoseria e, di fronte alle telecamere di Rai Sport 1, si aggiudica gara-1 dei Quarti di Finale dei Play Off Scudetto contro la Foppapedretti Bergamo. Partita bella e combattuta, con due formazioni che danno il tutto per tutto. Bergamo cerca con grande carattere di conquistare il match e gioca con maestria nel primo set. Nel secondo, e soprattutto nel terzo, Novara riprende in mano il pallino del gioco e non lascia scampo alle avversarie. Più equilibrato il quarto parziale, con la Foppapedretti che si porta presto in vantaggio ma poi subisce il ritorno delle avversarie brave, con Barun e Hill, a portare a casa il primo match della serie.

La cronaca
Gioca la carta della sorpresa la Foppapedretti Bergamo, che conduce con gran piglio il primo set (1-7). Novara fatica a prendere le misure, Plak (28 punti nel match) picchia forte in ogni angolo del campo e la reazione della capolista non ha la solita efficacia (11-16). Loda mette il proprio zampino nelle fasi calde del set, Sylla non è da meno e si mette al servizio delle proprie compagne. Chirichella non sembra in partita e Novara accusa il colpo. Chiude Sylla per il 18-25 finale.

Secondo set che inizia in modo opposto: Guiggi e compagne conducono, le rossoblù inseguono (6-3). Le ospiti trovano la parità a quota nove, poi ancora Novara tenta l’allungo. Chirichella è ancora la grande assente del match, ma la squadra di Pedullà trova alternative valide e si riporta in vantaggio. Guiggi mette in scena tutto il proprio repertorio (17-14), Loda cerca di restare a galla ma la faccenda si fa complicata. Migliorano i fondamentali della Igor Gorgonzola, la squadra di Lavarini invece fatica, pasticciando in difesa. Signorile serve Klineman che non delude e le padrone di casa riescono a riportare i set in parità.

Novara parte con il piglio giusto anche nel terzo set. Subito avanti per 6-3, la squadra di Pedullà cerca di accelerare il ritmo di gioco, ma Bergamo regge bene in difesa. Qualche errore al servizio della Igor consente alle ospiti di mantenere il contatto, il primo tempo di Chirichella vale il 10-6, l’ace di Hill è il punto numero 11. Sylla è in difficoltà sul turno al servizio di Hill (15-6) e le igorine sembrano dilagare, con Chirichella tornata definitivamente in partita. Scambi lunghissimi con difese mozzafiato da entrambe le parti: Novara commette un’incertezza a muro, subito pareggiata dall’errore al servizio della Foppapedretti (17-9). Melandri, ben servita da Radecka, aiuta Bergamo a respirare; Lavarini ributta nella mischia Blagojevic per Sylla. Hill, implacabile, costringe Plak all’errore a muro, Loda manda out e si arrende all’inevitabile (23-13). Continuano i problemi nella metà campo della Foppapedretti e Novara ringrazia (24-13). Melandri annulla due set point. Al terzo tentativo Hill schiaccia sul muro e porta Novara avanti 2-1.

Al via il quarto set con Balgojevic che si stampa sul muro a due Guiggi-Barun (3-2). Plak di potenza per il punto numero 6 e nuovo vantaggio Bergamo, Blagojevic in ace vale il +2 (5-7). Le ospiti giocano a cuor leggero e ritrovano la lucidità del primo set, pallone dopo pallone.  Plak spinge, la difesa riprende, Sylla ferma a muro Chirichella (6-12). Barun interrompe il momento positivo delle ospiti (7-13), Sylla senza paura in diagonale per il 9-13. La Igor Gorgonzola ricuce il distacco grazie al muro di Chirichella (12-14), Klineman si porta a -1, Barun impatta a quota 15. Si procede punto a punto, con molti errori dai nove metri da entrambe le parti. Sylla perde un po’ d’efficacia in fase di finalizzazione, Barun rimette avanti Novara 19-18, Plak con potenza ristabilisce la parità. La diagonale di Klineman ha una precisione millimetrica (23-21), Barun coglie di sorpresa Mambelli e dai nove metri regala il match point alle igorine. Klineman non sbaglia e alla prima occasione utile regala il primo importante successo della serie.

Barun (Igor Gorgonzola Novara): “Sono soddisfatta della gara che abbiamo giocato, siamo uscite da un momento difficile ma siamo state brave a reagire. Ci aspettavamo la grinta di Bergamo, essendo un play off sappiamo che ogni gara deve essere giocata al massimo da tutti. Conoscendo il tifo del PalaNorda e so che è stato importante vincere questa prima gara”.

Melandri (Foppapedretti Bergamo): “Sappiamo che non è facile affrontare  Novara, ma noi giochiamo sempre per vincere. Dobbiamo però imparare a restare in partita anche quando siamo in svantaggio. Ripartiamo dal primo set giocato oggi e contiamo sul calore del nostro pubblico per la prossima gara”.

Lunedì 6 aprile sarà il turno di Liu Jo Modena – Imoco Volley Conegliano (ore 17.00, diretta Sportitalia) e Pomì Casalmaggiore – Metalleghe Sanitars Montichiari (ore 19.00, diretta Gazzetta TV). Giovedì 9 aprile, in diretta su Sportitalia, chiuderanno il turno Nordmeccanica Rebecchi Piacenza e Unendo Yamamay Busto Arsizio.

E’ disponibile in fondo a questa pagina la cartella stampa dei Play Off Scudetto, con numeri, statistiche e curiosità.

Anche ai Play Off saranno attivi tutti i canali di coinvolgimento di tifosi e appassionati:

– La Fantavolley Cup è ripartita da zero per una nuova entusiasmante sfida. Collegati al sito fantavolley.legavolleyfemminile.it ed effettua la registrazione al gioco. O, nel caso tu abbia già partecipato a edizioni precedenti – accedi alla tua area personale e costruisci la tua squadra.

– l’App Livescore Lega Volley Femminile permetterà di vivere sul proprio smartphone o tablet i risultati in diretta di tutte le partite di Campionato, consultare il calendario e le classifiche, accedere alla biglietteria e consultare le indicazioni stradali per raggiungere i palazzetti. Disponibile la versione aggiornata sull’official store di iTunes, su Play Store e sulla TAB della pagina Facebook ufficiale della Lega Pallavolo Serie A Femminile.

– il Livescore Advanced pubblicherà sull’homepage del sito ufficiale di Lega i risultati e le statistiche in diretta da tutti i campi di Serie A.

– il Live Tweet del Campionato di Serie A sui profili Twitter e Facebook di Lega intratterrà fan e follower con contenuti sempre aggiornati e interattivi.

– le Photogallery ufficiali delle partite Volksbank Sudtirol Bolzano-Lardini Filottrano (sabato) e Liu•Jo Modena-Imoco Volley Conegliano (lunedì), a cura di Filippo Rubin, saranno pubblicate in real time nella pagina dedicata del sito di Lega e su Flickr. Tutte le foto sono liberamente scaricabili previa citazione del credito “Rubin x LVF”.

– gli Highlights delle prime partite dei Play Off Scudetto saranno disponibili da martedì su DailyMotion, il canale ufficiale della Lega Pallavolo Serie A Femminile.

32^ Play Off Scudetto: il tabellone
(1) Igor Gorgonzola Novara – (8) Foppapedretti Bergamo 1-0 nella serie
(4) Nordmeccanica Rebecchi Piacenza – (5) Unendo Yamamay Busto Arsizio
(2) Pomì Casalmaggiore – (7) Metalleghe Sanitars Montichiari
(3) Liu•Jo Modena – (6) Imoco Volley Conegliano

32^ Play Off Scudetto: il programma
Quarti di finale
Gara 1
Sabato 4 aprile
Igor Gorgonzola Novara – Foppapedretti Bergamo 3-1 (18-25, 25-21, 25-15, 25-21)
Lunedì 6 aprile
Liu•Jo Modena – Imoco Volley Conegliano ore 17.00 diretta SPORTITALIA
Pomì Casalmaggiore – Metalleghe Sanitars Montichiari ore 19.00 diretta GAZZETTA TV
Giovedì 9 aprile
Nordmeccanica Rebecchi Piacenza – Unendo Yamamay Busto Arsizio ore 20.30 diretta SPORTITALIA

Gara 2
Sabato 11 aprile
Metalleghe Sanitars Montichiari – Pomì Casalmaggiore ore 18.00 diretta SPORTITALIA
Imoco Volley Conegliano – Liu•Jo Modena ore 20.30 diretta RAI SPORT 1
Domenica 12 aprile
Unendo Yamamay Busto Arsizio – Nordmeccanica Rebecchi Piacenza ore 17.00 diretta SPORTITALIA
Foppapedretti Bergamo – Igor Gorgonzola Novara ore 19.00 diretta GAZZETTA TV

Ev. Gara 3
Martedì 14 aprile, ore 20.30
Pomì Casalmaggiore – Metalleghe Sanitars Montichiari
Liu•Jo Modena – Imoco Volley Conegliano
*una gara in diretta su Rai Sport 1
Mercoledì 15 aprile, ore 20.30
Igor Gorgonzola Novara – Foppapedretti Bergamo
Nordmeccanica Rebecchi Piacenza – Unendo Yamamay Busto Arsizio

32^ Play Off Scudetto, Quarti di finale – Gara 1: il tabellino
IGOR GORGONZOLA NOVARA – FOPPAPEDRETTI BERGAMO 3-1 (18-25, 25-21, 25-15, 25-21)
IGOR GORGONZOLA NOVARA: Partenio, Klineman 13, Guiggi 10, Bonifacio 1, Chirichella 11, Sansonna (L), Alberti, Signorile 1, Hill 17, Barun 23, Zanette. Non entrate Kim. All. Pedullà.
FOPPAPEDRETTI BERGAMO: Mori, Deesing, Loda 4, Paggi 3, Blagojevic 7, Merlo (L), Melandri 7, Radecka Sadurek 5, Plak 28, Mambelli, Sylla 8. All. Lavarini.
ARBITRI: Zavater, Valeriani.
NOTE – durata set: 26′, 27′, 24′, 29′; tot: 106′.

32^ Play Off Scudetto: la formula
Ai Play Off Scudetto si qualificano le prime 8 squadre classificate al termine della Regular Season. Sono previsti tre turni a eliminazione diretta, secondo un tabellone stabilito a priori.
Quarti di finale, con incroci 1^-8^, 4^-5^, 2^-7^, 3^-6^, da disputarsi su gare di andata, ritorno ed eventuale spareggio. Gara-1 ed eventuale Gara-3 si giocano sul campo della migliore classificata
Semifinali, a cui accedono le vincenti dei quarti di finale. Le serie di semifinale nell’edizione 2014-15 sono al meglio delle cinque gare. Gara-1, Gara-3 ed eventuale Gara-5 si giocano sul campo della migliore classificata.
Finale, a cui accedono le vincenti delle semifinali. Anche la serie di finale è al meglio delle cinque gare. Gara-1, Gara-3 ed eventuale Gara-5 si giocano sul campo della migliore classificata.

Tags