glassSCANDICCI. CONFERMA PER STUFI:  Non è un acquisto qualsiasi per molti tifosi, perché per molti è già un idolo. Sarà per il suo accento, sarà per le sue fast, sarà per i suoi muri. Sarà perché è semplicemente Federica Stufi. Finalmente è arrivato il suo rinnovo e così il roster che avrà a disposizione Massimo Bellano per la stagione 2015/2016 prende forma. La centrale, classe 1988, vestirà la maglia della Savino Del Bene anche la prossima stagione.

“2 fast, 2 furious” (come recita lo striscione che i tifosi le hanno dedicato), due anni alla Savino?
“Esatto, anche per quest’anno rimarrò nelle terre toscane. Come ho già detto credo nel progetto sposato da patron Nocentini, guidato da coach Bellano, con l’attento occhio del ds Massimo Toccafondi sempre pronto a portare qualità in squadra”

Hai fatto innamorare una città: qual è il segreto?
“I tifosi e la società mi conoscono ormai personalmente: abbiamo un unico obiettivo! Inizialmente le persone di Scandicci con la squadra erano un po’ timide ma dopo averci visto giocare, i loro cuori hanno iniziato a battere all’unisono con i nostri! E’ stata una sensazione bellissima”

Come giudichi gli obiettivi della società?
“Molto ambiziosi. Già dalle prime notizie di mercato si uniscono al nostro progetto profili di grande esperienza in Serie A1, inoltre, sono mie ex compagne in altri club: quindi la visione per il prossimo anno si presenta rosea!”

Che cosa ti senti di promettere al tuo allenatore?
“Coach Bellano e tutto lo staff mi conoscono e sanno che lotterò per proseguire il nostro cammino. Un abbraccio a tutti i tifosi, vi aspetto ancora più numerosi”

CONEGLIANO: AL PALLEGGIO CONFERMATA GLASS. Altra conferma di lusso per l’Imoco Volley 2015/16: la palleggiatrice e “mente” della squadra sarà ancora la migliore nel suo ruolo all’ultimo Mondiale, la statunitense Alisha Glass.

La 27enne regista del Michigan vestirà quindi anche nella prossima stagione la maglia n°1 dell’Imoco Volley, dopo un’annata difficile per lei sul piano fisico; infatti in seguito alle fatiche del Mondiale vinto con gli USA, Alisha ha subito a fine dicembre scorso un brutto infortunio alla caviglia, che l’ha tenuta fuori per oltre due mesi e non le ha permesso di essere al meglio della condizione per gran parte della stagione.

Quindi il 2015/16 con le Pantere potrà essere l’occasione per vederla al massimo del suo livello in un ruolo delicato e importantissimo come quello della regista.

“Contiamo ciecamente su Alisha – dicono i massimi esponenti del club Piero Garbellotto, Pietro Maschio ed Elena Polo -, una superstar mondiale che purtroppo quest’anno ha incontrato problemi fisici che l’hanno limitata molto. Lei ha sposato con entusiasmo e determinazione il nostro progetto anche per il prossimo anno e noi siamo convinti che avere una palleggiatrice delle sue qualità al massimo della condizione dopo l’estate con la Nazionale USA di Karch Kiraly sarà una carta vincente per la prossima stagione della nostra squadra”.

Tags