superlega(Fonte Legavolley) Dall’Europa alla SuperLega UnipolSai, con il massimo Campionato di volley che torna nel week end per la 5a giornata di andata. Fine settimana che si apre sabato 8 novembre dal PalaIper di Monza con la sfida in Diretta su RAI Sport 1 dalle 17.30 tra Vero Volley Monza e CMC Ravenna. Si passa a domenica 9 novembre alle 17.00 e sempre su RAI Sport 1 per il big match Cucine Lube Banca Marche Treia – Copra Piacenza. Dalle 18.00 il resto delle gare visibili live su Lega Volley Channel (Sportube.tv). Riposa la capolista Modena Volley.

 

Nel week end i Club di Serie A UnipolSai scende in campo a sostegno di Ghoncheh Ghavami, la giovane britannica di origine iraniana condannata in Iran ad un anno di reclusione per aver preso parte a una protesta pacifica contro il divieto imposto alle donne di assistere ad eventi sportivi in impianti pubblici insieme a uomini, fermata mentre cercava di entrare alla partita di World League, Iran-Italia del 20 giugno scorso.

Con il messaggio FREE GHONCHEH (che riprende il titolo della pagina Facebook aperta dal fratello della ragazza incarcerata) verranno esposti dalle squadre di SuperLega e Serie A2 prima del fischio di inizio due striscioni contenenti la richiesta di liberazione.

Il messaggio verrà inoltre ripetuto anche sui rotori pubblicitari di tutte le squadre della SuperLega, visibili anche all’estero grazie allo streaming e alla distribuzione televisiva mondiale.

 

5a giornata di andata SuperLega UnipolSai

Sabato 8 novembre 2014, ore 17.30

Vero Volley Monza – CMC Ravenna Diretta RAI Sport 1

Diretta streaming su www.raisport.rai.it

(Gini-Cesare)

Addetto al Video Check: Caporotundo Segnapunti Referto Elettronico: Calabrese

Domenica 9 novembre 2014, ore 17.00

Cucine Lube Banca Marche Treia – Copra Piacenza Diretta RAI Sport 1

Diretta streaming su www.raisport.rai.it

(Santi-Pol)

Addetto al Video Check: Morganti Segnapunti Referto Elettronico: Branchesi

Domenica 9 novembre 2014, ore 18.00

Sir Safety Perugia – Calzedonia Verona Diretta Lega Volley Channel

(Sampaolo-Bartolini)

Addetto al Video Check: Mangino Segnapunti Referto Elettronico: Cruccolini

 

Energy T.I. Diatec Trentino – Revivre Milano Diretta Lega Volley Channel

(Zucca-Tanasi)

Addetto al Video Check: Pelucchini Segnapunti Referto Elettronico: Tomasi

 

Tonazzo Padova – Exprivia Neldiritto Molfetta Diretta Lega Volley Channel

(Simbari-Vagni)

Addetto al Video Check: Pettenello Segnapunti Referto Elettronico: Marcellan

 

Top Volley Latina – Altotevere Città di Castello-Sansepolcro Diretta Lega Volley Channel

(Pasquali-Cipolla)

Addetto al Video Check: Bolognesi Segnapunti Referto Elettronico: Mariani

 

Turno di riposo: Modena Volley

 

Classifica

Modena Volley 12, Cucine Lube Banca Marche Treia 9, Copra Piacenza 9, CMC Ravenna 9, Energy T.I. Diatec Trentino 8, Sir Safety Perugia 7, Exprivia Neldiritto Molfetta 7, Calzedonia Verona 6, Top Volley Latina 5, Vero Volley Monza 0, Altotevere Città di Castello-Sansepolcro 0, Revivre Milano 0, Tonazzo Padova 0

 

* 1 incontro in meno: Altotevere Città di Castello-Sansepolcro, Cucine Lube Banca Marche Treia, Revivre Milano, Vero Volley Monza

 

 

Vero Volley Monza – CMC Ravenna

 

Osservato il turno di riposo, il Vero Volley Monza torna in campo davanti alle telecamere di RAI Sport 1 (sabato 8 novembre dalle 17.30): ancora zero punti in classifica per i brianzoli che sin qui hanno tentato di mettere il bastone tra le ruote a Latina, Piacenza e Modena, non trovando però il piglio giusto per i primi punti stagionali. Altra chance per la squadra di Oreste Vacondio che al PalaIper aspetta l’arrivo della CMC Ravenna, ex capolista della SuperLega UnipolSai. Nella 4a giornata infatti i romagnoli hanno subito la prima sconfitta stagionale (0-3 contro Treia), perdendo la leadership provvisoria del Campionato, trovando nel solo Renan (15 punti con il 60% in attacco) il principale terminale offensivo nella gara contro Campioni d’Italia.

 

PRECEDENTI: 2 (1 successo per parte)

EX: non ci sono ex tra queste due formazioni

A CACCIA DI RECORD

In Campionato: Alberto Elia – 2 muri vincenti ai 300 (Vero Volley Monza); Stefano Mengozzi – 5 muri vincenti ai 300 (CMC Ravenna).

 

Oreste Vacondio (allenatore Vero Volley Monza): “Contro Ravenna penso che ce la giocheremo. Il risultato della partita non è prevedibile ma sicuramente non permetteremo ai romagnoli di considerarla come una passeggiata. Loro arrivano da una sconfitta contro Macerata che è una squadra eccellente, proprio come è successo a noi contro Modena. Loro sono una squadra paziente, visto che sugli scambi lunghi portano a casa il punto quasi sempre. Noi per contrastarli dovremo usare il nostro cinismo, cercando di non protrarre gli scambi troppo a lungo”.

Waldo Kantor (allenatore CMC Ravenna): “Si tratta di una partita da inquadrare con molto impegno e responsabilità, cosa che del resto abbiamo sempre fatto con l’eccezione di due set contro la Lube, che nella circostanza ha giocato per altro su livelli eccellenti. La sconfitta all’ultima uscita è stata quindi perfettamente assorbita e vogliamo cercare di tornare subito alla vittoria in occasione del secondo anticipo del nostro Campionato”.

 

Cucine Lube Banca Marche Treia – Copra Piacenza

 

Delusione europea da smaltire per Cucine Lube Banca Marche Treia e Copra Piacenza, frenate entrambe al tie break nella prima giornata di Champions League. Protagoniste domenica 9 novembre della diretta RAI Sport 1 (ore 17.00) cercheranno il riscatto in SuperLega UnipolSai, con la classifica che le vede appaiate con 9 punti (Treia però ha già osservato il turno di riposo). I marchigiani hanno buttato via una grossa occasione nel turno europeo infrasettimanale, dopo il vantaggio sul 1 a 2 e 20-23 nel quarto parziale: grande amarezza da digerire, oltre ai chilometri della trasferta turca in vista della gara contro i piacentini, che non hanno saputo sfruttare il fattore casalingo per imporsi sui rumeni del Constanta.

 

PRECEDENTI: 37 (19 successi Treia, 18 successi Piacenza)

EX: Alessandro Fei a Piacenza dal 2012 al 2014, Natale Monopoli a Piacenza nel 2002-2003, Valerio Vermiglio a Macerata dal 2007 al 2011.

A CACCIA DI RECORD

In Regular Season: Marko Podrascanin – 3 battute vincenti alle 100, Dragan Stankovic – 3 attacchi vincenti ai 500 (Cucine Lube Banca Marche Treia).

In Campionato: Natale Monopoli – 1 partita giocata alle 400, Simone Parodi – 2 muri vincenti ai 200 (Cucine Lube Banca Marche Treia).

 

Alessandro Paparoni (Cucine Lube Banca Marche Treia): “Dopo la sconfitta in Champions League vogliamo subito rifarci in una sfida ormai classica con Piacenza. Entrambe le squadre arrivano da vittorie convincenti in Campionato, dunque sarà un match equilibrato e tosto, così come si è già rivelata la Del Monte Supercoppa. L’obiettivo è conquistare il successo pieno grazie alla spinta dei nostri tifosi”.

Valerio Vermiglio (Copra Piacenza): “Arriviamo entrambe da due sconfitte giunte al tie break in Champions League e tutte e due avremo voglia di rivalsa. Treia è ormai un gruppo consolidato, mentre noi abbiamo le nostre difficoltà che un po’ alla volta stiamo affrontando e cercando di risolvere. In ogni occasione noi puntiamo sempre a dare il massimo con l’obiettivo di arrivare alla giusta maturità e crescita; siamo ancora a inizio Campionato e abbiamo la necessità di costruire le nostra solide fondamenta. Quella di domenica sarà sicuramente una bella partita, noi dalla nostra parte cercheremo in tutti i modi di esprimerci al meglio delle nostre possibilità. Vedremo cosa saremo in grado di raccogliere da questa sfida ad alto livello”.

 

Sir Safety Perugia – Calzedonia Verona

 

Entusiasmo alle stelle in casa Sir Safety Perugia che ha ingranato la marcia giusta in Campionato ed ha esordito col botto in Champions League. Il successo casalingo di giovedì 6 novembre contro l’Halkbank Ankara, che fa seguito alle vittorie su Latina e Padova, ha ricaricato le motivazioni in casa umbra dopo un inizio di stagione non felicissimo (sconfitta con Modena e Trento). Non dovranno subire cali di tensione gli umbri visto che al PalaEvangelisti li attende un’altra prova importante, questa volta contro la Calzedonia Verona. Scaligeri che vanno alla ricerca dei primi punti stagionali in trasferta dopo le uscite senza punti contro Treia e Piacenza. La squadra di Andrea Giani dovrà elaborare i giusti meccanismi di gioco che ha saputo mettere in campo nelle due gare casalinghe disputate contro Milano e Trento, e che hanno fruttato i 6 punti attuali in classifica della Calzedonia.

 

PRECEDENTI: 5 (5 successi Perugia)

EX: Simone Buti a Verona nel 2007-2008, Gabriele Maruotti a Verona nel 2006-2007, Adriano Paolucci a Verona nel 2002-2003 (fino al 10/12/02).

A CACCIA DI RECORD

In Campionato: Rocco Barone – 4 punti ai 1000, Goran Vujevic – 5 attacchi vincenti ai 4500 (Sir Safety Perugia); Mitja Gasparini – 1 battuta vincente alle 100 (Calzedonia Verona).

In Campionato e Coppa Italia: Goran Vujevic – 7 punti ai 5500 (Sir Safety Perugia); Sam Deroo – 14 attacchi vincenti ai 500 (Calzedonia Verona).

 

Adriano Paolucci (Sir Safety Perugia): “Quella con Verona è la più partita più difficile. Abbiamo pochissimo tempo per smaltire le tossine e l’euforia di ieri in Champions, ma dobbiamo anche essere bravi a voltare subito pagina. Verona si è rinforzata molto, è una squadra ottima e non possiamo abbassare assolutamente la soglia di attenzione, ma al contrario dobbiamo sfruttare l’onda del momento e continuare su questa strada. Mi immagino un altro incontro duro, ma se manteniamo questo livello di gioco e di attenzione, con l’aiuto del nostro pubblico che è sempre più fantastico, possiamo spuntarla anche domenica”.

Andrea Giani (allenatore Calzedonia Verona): “Domenica scenderemo in campo contro una delle squadre più forti di questo Campionato. Perugia è stata la protagonista di una stagione straordinaria nel 2013-14 e in quella in corso ha un assetto ancora più competitivo. E’ una formazione completa in tutti i fondamentali, allestita per vincere il Campionato e fare molto bene in Champions League – a dimostrarlo c’è l’ottimo risultato ottenuto nella gara d’esordio contro l’Ankara. Il nostro obiettivo è di approcciare la gara con l’atteggiamento giusto e giocare punto a punto fin dall’inizio; la vittoria sarà poi di chi giocherà meglio”.

 

Energy T.I. Diatec Trentino – Revivre Milano

 

Prima gioia europea per la Energy T.I. Diatec Trentino che ha fatto immediatamente dimenticare la sconfitta ottenuta domenica scorsa contro la Calzedonia Verona. In terra serba la squadra di Radostin Stoytchev ha sicuramente offerto una prestazione più positiva rispetto a quella messa in campo contro gli scaligeri, rimediando al primo set perso con una grande prova di squadra dove spiccano i 22 punti di Lanza, i 6 muri di Birarelli e le giocate nei momenti caldi di Nemec. Con questo ritrovato spirito i trentini affrontano il turno casalingo che li vede impegnati contro la Revivre Milano, in arrivo all’ombra del Monte Bondone alla ricerca dei primi punti stagionali. Centrato il risultato di pubblico domenica scorsa al Mediolanum Forum di Assago, alla squadra di Marco Maranesi manca ora solamente la prima vittoria in SuperLega UnipolSai che possa sbloccare ed infondere maggiore fiducia a Mattera e compagni.

 

PRECEDENTI: non esistono confronti diretti tra questi due Club

EX: Damiano Valsecchi a Trento dal 2007 al 2010 (Settore Giovanile), nel 2009-2010 (dal 6/12/09) e nel 2012-2013.

A CACCIA DI RECORD

In Regular Season: Peter Veres – 6 punti ai 2000 (Revivre Milano).

In Campionato: Matteo Burgsthaler – 2 attacchi vincenti ai 500 (Energy T.I. Diatec Trentino).

 

Massimo Colaci (Energy T.I. Diatec Trentino): “La partita contro Milano per certi aspetti sarà simile a quella giocata contro il Novi Sad martedì sera in CEV Cup: la pressione maggiore ce l’avremo ancora una volta noi, che dobbiamo ottenere il risultato di fronte al nostro pubblico. La Revivre potrà giocare quindi prendendosi qualche rischio in più: dovremo essere bravi a contenerla e a vincere per migliorare la nostra classifica in funzione dei Quarti di Coppa Italia. E’ l’occasione giusta per dimostrare che il ko di Verona è stato solo un incidente di percorso”.

Marco Maranesi (allenatore Revivre Milano): “Trento è una squadra forte, leggermente più prevedibile rispetto a Modena che abbiamo affrontato domenica scorsa, ma è sempre un “peso massimo”. In campionato viene dal passo falso di Verona, ma rimane una squadra di qualità, con ottimi giocatori in palla alta, con potenza e altezza di colpo; Birarelli e Solé sono due buoni centrali. Milano può fare una prova dignitosa, com’è stato del resto con Modena, anche qualcosa in più. Questo soprattutto se si riesce ad attaccare un po’ la loro ricezione, buona ma forse il parametro più vulnerabile di Trento”.

 

Tonazzo Padova – Exprivia Neldiritto Molfetta Diretta

 

Il calendario di inizio Campionato della Tonazzo Padova si è rivelato molto complicato, avendo incontrato in rapida successione Trento, Modena, Treia e Perugia. Zero punti e zero set vinti per i patavini, comunque cresciuti nel corso delle sfide, considerando anche l’assenza di capitan Mattia Rosso. Per trovare la prima gioia stagionale la Tonazzo si affida ancora una volta al calore del proprio pubblico nella sfida contro l’Exprivia Neldiritto Molfetta. Pugliesi che hanno frenato la loro corsa vincente di inizio stagione con due sconfitte consecutive, l’ultima delle quali in casa contro la Top Volley Latina al tie break. E’ comunque attaccata alle migliori la squadra di Vincenzo Di Pinto che dalla trasferta padovana vorrà raccogliere il più possibile mantenendosi nella parte alta della classifica.

 

PRECEDENTI: 4 (1 successo Padova, 3 successi Molfetta)

EX: Andrea Mattei a Molfetta nel 2012-2013 (Serie A2), Marco Cosimo Piscopo a Padova dal 2005 al 2007.

A CACCIA DI RECORD

In Regular Season: Davide Candellaro – 3 muri vincenti ai 200 (Exprivia Neldiritto Molfetta).

 

Valerio Baldovin (allenatore Tonazzo Padova): “Fino ad oggi abbiamo affrontato squadre di primissima fascia ma, nonostante questo, abbiamo avuto buone indicazioni sul nostro gioco. Sono curioso di affrontare Molfetta perché per noi sarà un banco di prova molto più probante delle precedenti sfide. Stanno giocando molto bene in questo momento, esprimendosi al meglio specialmente a muro. Il nostro compito sarà quello di giocare molto concentrati cercando di ridurre al minimo i passaggi a vuoto”.

Roberto Romiti (Exprivia Neldiritto Molfetta): “Abbiamo fatto una buona partenza, 7 punti sui 12 disponibili non sono pochi. Abbiamo perso punti solo a Trento che è una corazzata. Sono soddisfatto del lavoro che ho svolto fino ad ora: penso di essere stato utile con le mie difese. Dobbiamo crescere tutti lavorando tanto in palestra perche abbiamo ancora un buon margine. Per battere Padova bisogna essere aggressivi su ogni palla con una buona fase di muro-difesa. Padova ci tiene a conquistare il primo successo tra le mura domestiche ed in più sta recuperando Mattia Rosso che esordisce in stagione e vorrà ben figurare. Il loro punto di forza è il gruppo e sarà un’arma che loro useranno per contrastarci: ma se giochiamo come sappiamo, possiamo uscire indenni da questa sfida”.

 

Top Volley Latina – Altotevere Città di Castello-Sansepolcro

 

E’ tornata al successo, ma non senza sudare, la Top Volley Latina che dalla trasferta di Molfetta si è guadagnata 2 punti preziosi che la mantengono nel gruppo centrale della classifica. Dalla gara in Puglia la formazione pontina ha messo in vetrina un Tine Urnaut in grande forma, top scorer dell’incontro con 26 punti autore anche di 5 muri e 4 ace. Prova maiuscola per lo schiacciatore sloveno che proverà a riconfermarsi anche domenica in casa contro l’Altotevere Città di Castello-Sansepolcro. Ancora zero punti in classifica per gli umbri che devono trovare la giusta amalgama per iniziare a macinare gioco e ottenere le vittorie per risalire la china. Qualche occasione sprecata nelle tre gare fin qui giocate dalla squadra di Paolo Montagnani che dal campo di Latina proverà a riscattarsi per smuovere la propria situazione.

 

PRECEDENTI: 4 (3 successi Latina, 1 successo Città di Castello-Sansepolcro)

EX: Andrea Rossi a Città di Castello-Sansepolcro nel 2010-2011 (dal 17/12/10 Serie A2) e nel 2013-2014

A CACCIA DI RECORD

In Regular Season: Daniele Mazzone – 3 muri vincenti ai 200 (Altotevere Città di Castello-Sansepolcro).

In Campionato: Daniele Sottile – 1 battuta vincente alle 100 (Top Volley Latina).

 

Gianrio Falivene (Presidente Top Volley Latina): “Non sarà facile affrontare l’Altotevere perché non ha ancora fatto punti e verrà a Latina con il dente avvelenato. Noi dobbiamo continuare il percorso di crescita che si sta vedendo di partita in partita. Speriamo di avere più gente al palazzetto, ci servirà l’aiuto del pubblico”.

Luigi Randazzo (Altotevere Città di Castello-Sansepolcro): “La partita a Latina sarà importante per noi come squadra perché vogliamo giocare al meglio delle nostre possibilità per dimenticare la brutta gara contro Piacenza di sabato scorso. Siamo consci che sarà difficile: la Top Volley è una buona squadra con individualità di spicco ma, come ogni partita, dobbiamo pensare prima al nostro sistema di gioco”.

 

 

Serie A2 UnipolSai

4a giornata di andata: differita RAI Sport 1 (martedì 11 novembre ore 20.45) per Aurispa Alessano – B-Chem Potenza Picena.

FREE GHONCHEH: anche la Serie A2 in campo a sostegno di Ghoncheh Ghavami

 

Caccia alla Sieco Service Ortona che dopo tre giornate guida la classifica in solitaria della Serie A2 UnipolSai. Differita RAI Sport 1 martedì 11 novembre alle 20.45 per la gara Aurispa Alessano – B-Chem Potenza Picena.

 

Domar Matera – Cassa Rurale Cantù. Ha sfiorato il colpaccio in casa della capolista la Domar Matera che nella terza giornata di andata recupera due set di svantaggio, cedendo però al tie break alla Sieco Service Ortona. Un punto portato in classifica dalla squadra di Vincenzo Mastrangelo, soddisfatto comunque della prova dei suoi giocatori ad Ortona, che ospita nella 4a di andata la Cassa Rurale Cantù, alla seconda trasferta consecutiva dopo aver fatto visita alla Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania. Dal campo dei laziali la formazione canturina è uscita senza punti, con una prestazione sottotono dopo le prime due messe in campo ad inizio stagione.

Caffè Aiello Corigliano – Centrale McDonald’s Brescia. I calabresi della Caffè Aiello Corigliano fanno parte del lotto delle formazioni che seguono Ortona a distanza di un solo punto. Secondo appuntamento casalingo consecutivo per la banda di Daniele Ricci che attende l’arrivo del fanalino di coda Centrale McDonald’s Brescia. Ancora a secco di vittorie la formazione bresciana nella sua prima esperienza in Serie A2 UnipolSai, anche se non si è risparmiata in questo inizio di stagione lottando su ogni pallone e cercando di tenere testa a squadre più collaudate della serie cadetta.

Materdominivolley.it Castellana Grotte – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia. Altro derby del sud per la Materdominivolley.it Castellana Grotte dopo quello vincente disputato la scorsa settimana contro l’Aurispa Alessano. In terza posizione staccati di una lunghezza dalla vetta, i pugliesi si ritrovano da questa giornata senza Enrico Libraro che ha lasciato il gruppo pugliese, per motivi famigliari, dopo il derby pugliese. Al PalaGrotte arriva la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, seconda della classifica a pari punti con la Materdominivolley.it. Altra seconda uscita consecutiva per gli uomini di Fefè De Giorgi, usciti vittoriosi e con i tre punti dal palasport di Brescia nella terza giornata.

Globo Banca Popolare del Frusinate Sora – Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania. Primo ko stagionale per la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora giunto in trasferta a Potenza Picena. Coach Fabio Soli ha dovuto fare ancora a meno di Marco Fabroni, bloccato da un problema muscolare dalla seconda di Campionato. Per riscattare immediatamente l’uscita infelice nelle Marche, Fiore e compagni riabbracciano il proprio pubblico nel derby laziale contro la Maury’s Italiana Assicurazioni reduce, invece, dalla prima gioia stagionale. I laziali hanno centrato la prima storica vittoria in Serie A2 UnipolSai sbarazzandosi della Cassa Rurale Cantù in 3 set, grazie ad un ottima prova corale dove hanno spiccato soprattutto i 18 punti dell’ex di turno Pierlorenzo Buzzelli.

Aurispa Alessano – B-Chem Potenza Picena. Derby pugliese da lasciarsi subito alle spalle per la Aurispa Alessano che nel primo confronto di stagione con i vicini di casa della Materdomonivolley.it Castellana Grotte sono stati battuti nettamente, incappando nella seconda sconfitta casalinga della stagione. Ci riproveranno gli uomini di Alessandro Medico (che nell’ultimo match ha fatto ancora a meno di Matteo Bolla, out per infortunio) domenica contro la B-Chem Potenza Picena. Marchigiani che si trasferiscono in Puglia con la grande determinazione mostrata lo scorso week end nel match con Sora: grandissima prova dell’opposto Federico Moretti (24 punti), ancora vero trascinatore della squadra di Graziosi.

Conad Reggio Emilia – Sieco Service Ortona. La partenza da sogno con la vittoria in trasferta sul campo di Brescia ha lasciato spazio a due delusioni consecutive in casa della Conad Reggio Emilia. Prima la sconfitta in casa con Alessano e poi l’uscita senza punti a Corigliano, hanno bloccato la squadra di Luca Cantagalli a 3 punti in classifica. E in questo turno arriva al PalaBigi la capolista Sieco Service Ortona del bomber Peter Michalovic, dominatore fino a questo momento della classifica dei marcatori e grande protagonista della vittoria di domenica scorsa contro Matera con 35 punti segnati a tabellino. Abruzzesi che hanno fatto esordire anche l’ultimo arrivato Alberto Cisolla, gettato immediatamente nella mischia e autore di un’ottima prova con 15 punti.

 

4a giornata di andata Serie A2 UnipolSai

Domenica 9 novembre 2014, ore 18.00

Domar Matera – Cassa Rurale Cantù

(Piubelli-Palumbo)

Caffè Aiello Corigliano – Centrale McDonald’s Brescia

(Saltalippi L. -De Sensi)

Materdominivolley.it Castellana Grotte – Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia

(Chimento-Andreoni)

Globo Banca Popolare del Frusinate Sora – Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania

(Prati-Canessa)

Aurispa Alessano – B-Chem Potenza Picena Differita RAI Sport 1 (martedì 11 novembre, ore 20.45)

(Talento-Morgillo)

Conad Reggio Emilia – Sieco Service Ortona

(Feriozzi-Cappelletti)

 

Classifica

Sieco Service Ortona 7, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 6, Materdominivolley.it Castellana Grotte 6, Caffè Aiello Corigliano 6, B-Chem Potenza Picena 6, Globo Banca Pop. Frusinate Sora 5, Cassa Rurale Cantù 4, Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania 4, Domar Matera 3, Conad Reggio Emilia 3, Aurispa Alessano 3, Centrale McDonald’s Brescia 1

 

 

Il programma media

Volley in Tv e Radio

 

Diretta Rai Sport 1 a partire dalle ore 17.30

Diretta streaming su www.raisport.rai.it

Sabato 8 novembre 2014

Vero Volley Monza – CMC Ravenna

Commento di Alessandro Antinelli e Claudio Galli

 

Diretta Rai Sport 1 a partire dalle ore 17.00

Diretta streaming su www.raisport.rai.it

Domenica 9 novembre 2014

Cucine Lube Banca Marche Treia – Copra Piacenza

Commento di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta

 

Diretta Web TV a partire dalle ore 18.00

Diretta streaming su Lega Volley Channel

Domenica 9 novembre 2014

Sir Safety Perugia – Calzedonia Verona

Energy T.I. Diatec Trentino – Revivre Milano

Tonazzo Padova – Exprivia Neldiritto Molfetta

Top Volley Latina – Altotevere Città di Castello-Sansepolcro

 

Differita Rai Sport 1 martedì 11 novembre 2014 ore 20.45

Domenica 9 novembre 2014

Aurispa Alessano – B-Chem Potenza Picena

Commento di Marco Fantasia

 

Diretta radiofonica “Set&Note” su LatteMiele e Lattemiele.com dalle 18.15

Musica e volley sempre protagonisti su “Set&Note” nelle domeniche del 70° Campionato UnipolSai. Marco Caronna dagli studi di Lattemiele aggiornerà sui risultati delle gare della 5a giornata di andata raccontando in diretta le gesta di Cucine Lube Banca Marche Treia – Copra Piacenza. Nel corso del programma frequenti collegamenti live dal campo di Perugia, con Simone Camardese per Sir Safety Perugia – Calzedonia Verona, e dal campo di Trento, con Nicola Baldo per Energy T.I. Diatec Trentino – Revivre Milano.

 

“Set&Note” è anche sul web in diretta streaming su www.lattemiele.com o cliccando il box LatteMiele nella homepage di www.legavolley.it

 

TG5 Sport

Il TG5 notturno di Canale 5 proporrà un servizio sulla 5a giornata di andata della Serie A UnipolSai attraverso le immagini delle gare. Lo stesso servizio sarà trasmesso con multipli passaggi nel notiziario di Mediaset Premium, in onda dalle 24.00 alle 8.00.

 

SKY Sport 24

Tutti i lunedì pomeriggio nell’edizione pomeridiana di Sky Sport 24 a partire dalle ore 16.00, Lorenzo Dallari curerà un approfondimento sul Campionato di Serie A UnipolSai facendo il punto delle partite del week end appena concluso, con immagini ed interviste ai protagonisti.

 

All’estero

 

Le TV partner della Lega Pallavolo Serie A all’estero riceveranno il commento in inglese, live dal Fontescodella di Macerata, di Daniele Vecchi.

 

beIN Sport Arabia trasmetterà i match Vero Volley Monza – CMC Ravenna e Cucine Lube Banca Marche Treia – Copra Piacenza in Bahrain, Iran, Iraq, Giordania, Kuwait, Libano, Oman, Palestina, Qatar, Arabia Saudita, Siria, EAU, Yemen, Algeria, Ciad, Egitto, Libia, Gibuti, Mauritania, Marocco, Somalia, Sudan e Tunisia.

 

SPORTSKLUB trasmetterà i match Vero Volley Monza – CMC Ravenna e Cucine Lube Banca Marche Treia – Copra Piacenza in Serbia, Kosovo, Croazia, Bosnia Erzegovina, Slovenia, Macedonia, Montenegro.

 

SPORTSKLUB trasmetterà i match Vero Volley Monza – CMC Ravenna e Cucine Lube Banca Marche Treia – Copra Piacenza in Polonia.

 

SPORTS TV trasmetterà i match Vero Volley Monza – CMC Ravenna e Cucine Lube Banca Marche Treia – Copra Piacenza in Turchia.

 

CANAL+, CANAL + DEPORTES HD trasmetterà i match Vero Volley Monza – CMC Ravenna e Cucine Lube Banca Marche Treia – Copra Piacenza in Spagna.

 

beIN Sport France trasmetterà i match Vero Volley Monza – CMC Ravenna e Cucine Lube Banca Marche Treia – Copra Piacenza in Francia, Monaco, Andorra, Mauritius e Madagascar.

 

beIN Sport USA trasmetterà i match Vero Volley Monza – CMC Ravenna e Cucine Lube Banca Marche Treia – Copra Piacenza negli USA e in Canada.

 

beIN Sport Indonesia trasmetterà i match Vero Volley Monza – CMC Ravenna e Cucine Lube Banca Marche Treia – Copra Piacenza in Indonesia, Hong Kong, Thailandia, Filippine e Taiwan.

 

SKY MEXICO trasmetterà i match Vero Volley Monza – CMC Ravenna e Cucine Lube Banca Marche Treia – Copra Piacenza in Mexico, Costa Rica, El Salvador, Guatemala, Honduras, Nicaragua, Panama, Repubblica Dominicana.

 

BTV trasmetterà i match Vero Volley Monza – CMC Ravenna e Cucine Lube Banca Marche Treia – Copra Piacenza in Bulgaria.

 

SPORT 5 trasmetterà i match Vero Volley Monza – CMC Ravenna e Cucine Lube Banca Marche Treia – Copra Piacenza in Israele.

 

SPORT TV PORTUGAL trasmetterà i match Vero Volley Monza – CMC Ravenna e Cucine Lube Banca Marche Treia – Copra Piacenza in Portogallo.

 

DOLCE SPORT trasmetterà i match Vero Volley Monza – CMC Ravenna e Cucine Lube Banca Marche Treia – Copra Piacenza in Romania.

 

PERFORM (distribuzione streaming per betting – mondiali)

 

VOYO.BG in Bulgaria e YOMVI in Spagna (app per palmari e computer) propongono in diretta streaming i match Vero Volley Monza – CMC Ravenna e Cucine Lube Banca Marche Treia – Copra Piacenza.

 

LEGA VOLLEY CHANNEL, in collaborazione con Sportube.tv, trasmetterà in diretta streaming tutti i match della SuperLega, tranne le partite di RAI Sport.

Tags