Foto Legavolley.it

Foto Legavolley.it

MODENA VOLLEY – TONAZZO PADOVA 3-0 (30-28, 29-27, 25-21) – MODENA VOLLEY: Mossa De Rezende 2, Sala 4, Petric 22, Boninfante, Casadei 3, Rossini (L), Ngapeth 11, Piano 7, Verhees 4, Vettori 9. Non entrati Donadio, Ishikawa. All. Lorenzetti. TONAZZO PADOVA: Mattei 4, Orduna, Giannotti 16, Balaso (L), Gozzo 1, Rosso 10, Volpato 9, Garghella, Beccaro, Quiroga 13. Non entrati Aguillard, Milan. All. Baldovin. ARBITRI: Vagni, Saltalippi. NOTE – Spettatori 2800, incasso 24000, durata set: 35′, 32′, 27′; tot: 94′. MVP Petric

 

Prima dell’inizio del match i giocatori di Modena Volley hanno voluto condividere davanti al proprio pubblico la gioia per la vittoria della Del Monte ® Coppa Italia, conquistata domenica scorsa a Bologna nell’intensa Finale contro la Energy T.I. Diatec Trentino, effettuando un giro di campo con il trofeo e ricevendo così gli applausi scroscianti dei 2800 presenti al PalaCasaModena: sono così 36 i trofei per la città culla della pallavolo.

 

Match che inizia in grande equilibrio con Orduna e Bruno che fanno girare bene le due squadre, poi è un ace di Ngapeth a spezzare la gara, la squadra di Lorenzetti scappa a 10-7. Piano e Verhees passano bene al centro e i gialli vanno al time out tecnico sul 12-8. L’equilibrio del match non si spezza, Modena avanti con una grande giocata di Ngapeth, a rispondere è Volpato, 21-21. Modena va sul 24-23 con Piano, ottimo Giannotti per Padova, 24-24. Ngapeth chiude un set infinito con un bel pallonetto, 30-28. Anche il secondo parziale vede le due squadre confrontarsi punto a punto, Petric porta avanti Modena con 2 grandi diagonali, 11-9. Padova resta attaccata al match e si porta sul 20-17 poi è un errore di Ngapeth a portsre sul 22-19. Casadei annulla il set-point Padova sul 23-24, l’attacco out di Giannotti chiude il secondo parziale 29-27. La musica non cambia nel terzo set con la squadra di Baldovin che gioca alla grande, sbagliando poco, 11-9. Petric macina punti e Modena va sul 20-16, a chiudere la gara sul 3-0 è un errore di Padova, 25 -21. I gialli ora sono primi da soli in attesa del match di Trento che scende in campo domani contro Perugia.

Spettatori: 2.777 per 23.578 € d’incasso

MVP: Nemanja Pteric

 

Chiamate Video Check

1° SET: 17- 17 (Servizio Giannotti) Video Check richiesto da: Padova per verifica in/out

Decisione arbitrale confermata, punto assegnato a Modena (18-17)

2° SET: 15-12 (Attacco Ngapeth) Video Check richiesto da: Modena per verifica in/out

Decisione arbitrale confermata, punto assegnato a Padova(15-13)

2° SET: 23-23 (Attacco Ngapeth) Video Check richiesto da: Modena per verifica in/out

Decisione arbitrale confermata, punto assegnato a Padova(23-24)

2° SET: 28-27 (Attacco Giannotti) Video Check richiesto da: Padova per verifica invasione a rete

Decisione arbitrale confermata, punto assegnato a Modena (29-27)

2° SET: 24-21 (Attacco Ngpaeth) Video Check richiesto da: Padova per in/out

Decisione arbitrale confermata, punto assegnato a Modena (25-21)

 

Angelo Lorenzetti (allenatore Modena Volley): “Penso che quella di oggi sia stata una partita importante, molto importante. Giocare dopo le grandi vittorie non è facile e i trofei vanno festeggiati. Hanno fatto la differenza giocatori che magari durante l’anno sono stati “utilizzati” meno, ma che quando sono entrati hanno sempre fatto benissimo, penso a Sala, Boninfante o Casadei”.

Valerio Baldovin (allenatore Tonazzo Padova): “Abbiamo perso contro una squadra importante, che nei momenti cruciali del match ha tirato fuori classe ed esperienza. Sono molto contento dei miei ragazzi, hanno fatto una gara gagliarda, di alto livello. Questo ci lascia grandi speranze per i prossimi match, che saranno molto impegnativi”.

 

Classifica

Modena Volley 36, Energy T.I. Diatec Trentino 33, Cucine Lube Banca Marche Treia 28, Sir Safety Perugia 27, Calzedonia Verona 25, CMC Ravenna 22, Top Volley Latina 21, Copra Piacenza 18, Exprivia Neldiritto Molfetta 16, Vero Volley Monza 9, Altotevere Città di Castello-Sansepolcro 7, Tonazzo Padova 7, Revivre Milano 6.

 

1 incontro in più: Modena Volley, Tonazzo Padova; 1 Incontro in meno: Altotevere Città di Castello-Sansepolcro

 

Prossimo turno

2a giornata di ritorno SuperLega UnipolSai

Sabato 17 gennaio 2015, ore 20.30

Copra Piacenza – Vero Volley Monza Diretta Lega Volley Channel

(Goitre-La Micela)

Addetto al Video Check: Lombardi Segnapunti Referto Elettronico: Berton

Domenica 18 gennaio 2015, ore 17.00

Energy T.I. Diatec Trentino – Sir Safety Perugia Diretta RAI Sport 1

(Simbari-Boris)

Addetto al Video Check: Iosca Segnapunti Referto Elettronico: Tomasi

Domenica 18 gennaio 2015, ore 18.00

Revivre Milano – Calzedonia Verona Diretta Lega Volley Channel

(Satanassi-Zavater)

Addetto al Video Check: Buonaccino Segnapunti Referto Elettronico: Balconi

Altotevere Città di Castello-Sansepolcro – Exprivia Neldiritto Molfetta Diretta Lega Volley Channel

(Gnani-Zucca)

Addetto al Video Check: Di Stefano Segnapunti Referto Elettronico: Casacci

Top Volley Latina – CMC Ravenna Diretta Lega Volley Channel

(Cappello-Tanasi)

Addetto al Video Check: Bolognesi Segnapunti Referto Elettronico: Testa

 

Turno di riposo: Cucine Lube Banca Marche Treia

 

 

Serie A2 UnipolSai

Domani in campo per la 3a giornata di ritorno

 

3a giornata di ritorno Serie A2 UnipolSai

Domenica 18 gennaio 2015, ore 18.00

Cassa Rurale Cantù – Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania

(De Simeis-Bassan)

Domar Matera – Sieco Service Ortona

(Talento-Gasparro)

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Centrale McDonald’s Brescia

(Di Blasi-Nicolazzo)

Globo Banca Popolare del Frusinate Sora – B-Chem Potenza Picena

(Prati-Pozzi)

Materdominivolley.it Castellana Grotte – Aurispa Alessano

(Carcione-Bertoletti)

Conad Reggio Emilia – Caffè Aiello Corigliano Differita RAI Sport 2 (20/01 ore 20.45)

(Luciani-Cappelletti)

(Fonte Legavolley.it)

 

Tags