cevInizio in chiaro scuro per le tre italiane impegnate nella 2015 CEV DenizBank Champions League. Cucine Lube Treia, Copra Piacenza e Sir Safety Perugia sono uscite dal primo turno della massima rassegna continentale a punti, ma soltanto la debuttante Perugia è riuscita ad ottenere la vittoria nel proprio incontro.

In ordine di tempo, la prima a scendere in campo mercoledì 5 novembre è stata la Cucine Lube Treia, impegnata in Turchia sul campo del Fenerbahce VK Istanbul. I marchigiani si sono lasciati sfuggire la ghiotta occasione di partire con il piede giusto dopo essersi trovati avanti 2 a 1 e con il quarto parziale che sembrava ormai cosa fatta (20-23). Un parziale di 5-0 dei padroni di casa ha mandato tutti al tie break dove Miljkovic e compagni si sono imposti con un deciso15-9. Un punto comunque per la Cucine Lube Treia che ora aspetta in casa il Paris Volley (caduto nettamente in casa con il Belgorod per 3-0) nella seconda giornata in programma giovedì 20 novembre (differita Fox Sports 2 HD). Sconfitta al tie break anche per la Copra Piacenza, inciampata al PalaBanca contro il Tomis Constanta dell’ex Simeonov. La partenza a razzo di Zlatanov e compagni (25-16) lasciava presagire una serata felice per i ragazzi di Andrea Radici che invece si sono ritrovati a rincorrere gli avversari rumeni, festanti al quinto set. Per rifarsi, la Copra Piacenza dovrà attendere martedì 18 novembre quando dalle ore 20.30 sarà impegnata sul campo del Knack Roeselare, con i belgi che hanno iniziato con una vittoria a Lugano per 3 a 1 (diretta su Fox Sports 2 HD).

Chi ha dato la prima gioia italiana in Champions League è stata l’esordiente Sir Safety Perugia. Atanasijevic e compagni hanno regalato un bellissimo spettacolo al PalaEvangelisti contrastando la forza dell’Halkbank Ankara di Juantorena e Sokolov (allenati da Lorenzo Bernardi) con una bellissima vittoria per 3-1. Strepitosa partita della squadra di Nikola Grbic che ha sfruttato pienamente il tifo del proprio pubblico per iniziare come meglio non poteva questa prima esperienza della Società umbra nella massima competizione europea. Prossimo appuntamento per la Sir Safety Perugia sarà mercoledì 19 novembre alle ore 20.30 (diretta Fox Sports 2 HD) in casa del Tours VB, sconfitta al tie break in trasferta dal Noliko Maaseik.

 

I risultati

2015 DenizBank Champions League – 1a giornata di andata

POOL A

Copra Piacenza (ITA) – Tomis Constanta (ROU) 2-3 (25-16, 22-25, 25-27, 25-22, 12-15)

Dragons Lugano (SUI) – Knack Roeselare (BEL) 1-3 (25-22, 17-25, 22-25, 22-25)

 

Classifica: Knack Roeselare (BEL) 3, Tomis Constanta (ROU) 2, Copra Piacenza (ITA) 1, Dragons Lugano (SUI) 0

 

POOL B

Cai Teruel (ESP) – Jastrzebski Wegiel (POL) 0-3 (20-25, 26-28, 20-25)

Marek Union-Ivkoni Dupnitsa (BUL) – Lokomotiv Novosibirsk (RUS) 1-3 (20-25, 27-25, 16-25, 20-25)

 

Classifica: Jastrzebski Wegiel (POL), Lokomotiv Novosibirsk (RUS) 3, Cai Teruel (ESP), Marek Union-Ivkoni Dupnitsa (BUL) 0

 

POOL C

Asseco Resovia Rzeszow (POL) – Budvanska Rivijera Budva (MNE) 3-0 (25-22, 25-15, 25-18)

Berlin Recycling Volleys (GER) – ACH Volley Ljubljana (SLO) 3-1 (26-28, 25-19, 28-26, 25-16)

 

Classifica: Asseco Resovia Rzeszow (POL), Berlin Recycling Volleys (GER) 3, Budvanska Rivijera Budva (MNE), ACH Volley Ljubljana (SLO) 0

 

POOL D

Zenit Kazan (RUS) – VfB Friedrichshafen (GER) 3-0 (25-19, 25-18, 25-14)

Posojilnica Aich/Dob (AUT) – Olympiacos Piraeus (GRE) 1-3 (25-21, 25-27, 17-25, 23-25)

 

Classifica: Zenit Kazan (RUS), Olympiacos Piraeus (GRE) 3, VfB Friedrichshafen (GER), Posojilnica Aich/Dob (AUT) 0

 

POOL E

Fenerbahce SK. Istanbul (TUR) – Cucine Lube Treia (ITA) 3-2 (25-21, 28-30, 21-25, 25-23, 15-9)

Paris Volley (FRA) – Belogorie Belgorod (RUS) 0-3 (18-25, 14-25, 22-25)

 

Classifica: Belogorie Belgorod (RUS) 3, Fenerbahce SK. Istanbul (TUR) 2, Cucine Lube Treia (ITA) 1, Paris Volley (FRA) 0

 

POOL F

Precura Antwerp (BEL) – Hypo Tirol Innsbruck (AUT) 3-1 (22-25, 25-15, 29-27, 25-23)

Jihostroj Ceske Budejovice (CZE) – PGE Skra Belchatow (POL) 1-3 (20-25, 25-22, 17-25, 19-25)

 

Classifica: Precura Antwerp (BEL), PGE Skra Belchatow (POL) 3, Hypo Tirol Innsbruck (AUT), Jihostroj Ceske Budejovice (CZE) 0

 

POOL G

Noliko Maaseik (BEL) – Tours VB (FRA) 3-2 (22-25, 22-25, 25-20, 25-17, 16-14)

Sir Safety Perugia (ITA) – Halkbank Ankara (TUR) 3-1 (25-23, 23-25, 25-23, 30-28)

 

Classifica: Sir Safety Perugia (ITA) 3, Noliko Maaseik (BEL) 2, Tours VB (FRA) 1, Halkbank Ankara (TUR) 0

 

 

Prossimo turno

2015 DenizBank Champions League – 2a giornata di andata

POOL A

Martedì 18 novembre 2014, ore 20.30

Knack Roeselare (BEL) – Copra Piacenza (ITA) Diretta Fox Sports 2 HD (canale 213 del decoder Sky)

(Isajlovic-Marenc)

Mercoledì 19 novembre 2014, ore 20.30

Tours VB (FRA) – Sir Safety Perugia (ITA) Diretta Fox Sports 2 HD (canale 213 del decoder Sky)

(Lungu-Simonovska)

Giovedì 20 novembre 2014, ore 20.30

Cucine Lube Treia (ITA) – Paris Volley (FRA) Differita Fox Sports 2 HD (canale 213 del decoder Sky) dalle ore 22.30

(Grieder-Herbik)

 

 

2015 CEV Cup

E’ partita con il piede giusto l’avventura in CEV Cup della Energy T.I. Diatec Trentino. La trasferta in Serbia per l’andata dei Sedicesimi di Finale in casa del Vojvodina NS Seme Novi Sad presentava numerose insidie, con un’avversaria giovane che è partita a razzo ad inizio match, mettendo poi in grande difficoltà in più occasioni Kaziyski e compagni. Ma la solidità della formazione trentina (14 muri totali, 6 solo di capitan Birarelli) è uscita fuori nel momento giusto, respingendo le velleità dei padroni di casa che alla fine si sono dovuti arrendere per 3 a 1. Gara di ritorno fissata al PalaTrento mercoledì 19 novembre alle ore 20.30.

 

Regola del Golden Set

Si gioca il Golden Set solo quando due squadre terminano gli incontri andata/ritorno con un uguale numero di punti (come in Serie A vengono assegnati 3 punti per le vittorie 3-0 o 3-1, 2 punti per la vittoria al tie break ed 1 punto per la sconfitta al tie break).

Es. Se una squadra vince la gara di andata 3-0 o 3-1, per qualificarsi al turno successivo senza disputare il Golden Set dovrà vincere almeno 2 set nella gara di ritorno.

 

Risultato andata 16i di Finale

Vojvodina NS Seme Novi Sad (SRB) – Energy T.I. Diatec Trentino (ITA) 1-3 (25-22, 21-25, 24-26, 18-25)

 

Prossimo turno

Ritorno 16i di Finale

Mercoledì 19 novembre 2014, ore 20.30

Energy T.I. Diatec Trentino (ITA) – Vojvodina NS Seme Novi Sad (SRB)

(Lecourt-Van Zanten)

Tags