OzoyGrande colpo di mercato per l’Imoco Volley, che porta in Italia una stella del volley europeo, la potente schiacciatrice turca, classe ’88, Neriman Ozsoy, 188 cm, proveniente da una delle big del continente, il Galatasaray Istanbul.

Neriman Özsoy inizia la sua carriera nelle dell’Eczacıbaşı Spor Kulübü, dove gioca tra il 1999 ed il 2005. Fa il suo esordio in prima squadra nella stagione 2005-06, vincendo subito campionato turco. La stagione successiva gioca nel Karşıyaka , ma un anno dopo è nuovamente all’Eczacıbaşı Spor Kulübü, con cui vince un altro campionato ed una Coppa di Turchia. Nel 2007 fa anche il suo esordio in nazionale, disputando il campionato europeo. Sempre con la squadra nazionale nel 2010 vince la sua prima medaglia, ossia un bronzo all’European League.

Per la stagione 2010-11 firma un contratto biennale con la Pallavolo Sirio Perugia, squadra italiana di serie A1. Qualche giorno dopo viene annunciato il suo prestito per un anno al Trefl Piłka Siatkowa Sopot. Con la nazionale continuano i successi, infatti si aggiudica il bronzo con la Turchia al Campionato Europeo 2011. Nel gennaio del 2012 rescinde il suo contratto con il Trefl Sopot a seguito dei problemi economici della squadra, venendo ingaggiata qualche giorno dopo in Russia dalla Dinamo Krasnodar. Altra medaglia con la nazionale della mezzaluna, arriva il bronzo al World Grand Prix 2012 e con la Turchia Ozsoy disputa anche le Olimpiadi di Londra.
Nella stagione 2012-13 torna a giocare in patria, ingaggiata dal Galatasaray Istanbul di Barbolini con cui gioca anche la Champions League, incrociando i ferri nel girone proprio con l’Imoco Volley, la sua squadra per il 2014/15.
Si tratta di un’atleta che per potenza, tecnica e pedigree internazionale puo’ diventare una delle più importanti giocatrici del campionato italiano, una fuoriclasse abbonata ai grandi bottini di punti e responsabilità offensive che sarà molto importante anche in prospettiva Coppa Cev.
“E’ stato un grande impegno per il club portare in Italia una giocatrice così – ha detto il co-presidente dell’Imoco Volley Pietro Maschio –, abbiamo lavorato silenziosamente e alla fine Neriman ci ha dato fiducia nonostante avesse richieste da tutto il continente. La sua scelta di venire a Conegliano ci inorgoglisce, abbiamo portato in Italia un’atleta di livello assoluto che darà lustro alla nostra squadra e a tutto il torneo e per noi sarà un’addizione importante per farci fare un salto di qualità, anche in prospettiva della coppa. Un importante sacrificio che sosteniamo anche grazie a tutti i nostri sponsor, per rilanciare le nostre ambizioni ed allestire un’Imoco ancor più competitiva.”
Nicola Negro, coach dell’Imoco Volley: “Ozsoy è una delle attaccanti più forti che ci sono in circolazione, non è stato facile strapparla alla concorrenza e ringrazio la società perchè e’ un elemento che ritengo fondamentale per la nostra squadra. Giocatrice fisica, fortissima in attacco, brava a muro e in battuta, deve crescere un po’ in ricezione, e sarà una delle armi principali del nostro arsenale offensivo. La conosco molto bene, è una top player, l’ho allenata per quattro stagioni con la Nazionale e un anno e mezzo a Sopot in Polonia, aveva molte offerte, ma ha scelto questa esperienza in Italia e sono convinto farà molto bene con noi, dandoci una dimensione offensiva di alto livello.”

Uff. Stampa Imoco Volley