Giulia Carraro (foto Ljvolley.it)

Giulia Carraro (foto Ljvolley.it)

Mancano pochi, pochissimi tasselli per completare il roster della Liu•Jo Modena per il campionato 2015/16 e quest’oggi il GM bianconero Carmelo Borruto ne ha inserito uno definendo l’ingaggio della palleggiatrice Giulia Carraro con un contratto annuale. Sarà quindi la giovane veneziana, classe ’94, la compagna di reparto in cabina di regia di Francesca Ferretti.

Reduce da una stagione lontano dall’Italia, e più precisamente in Germania con la maglia del Potsdam, Giulia approda a Modena con idee ben chiare e tanta voglia di proseguire un percorso di crescita che, nonostante la giovane età, le ha già riservato esperienze importanti oltre ad percorso con le rappresentative giovanili nazionali che è fruttato un argento ed un bronzo europei. “La possibilità di venire a Modena è arrivata così, all’improvviso – racconta la palleggiatrice –. Quando il mio procuratore me l’ha detto la mia risposta è stata praticamente subito un sì. Di questa realtà mi hanno parlato tutti benissimo, è una delle migliori in Italia anche per tutte le persone che ci lavorano dentro”.

Come sottolineato, Giulia Carraro è reduce da una stagione in Germania con il Potsdam, un’esperienza non comune soprattutto alle giovani della sua età e, anche per questo, molto formativa come lei stessa racconta: “E’ stato bello non solo per l’aspetto pallavolistico dove il livello è più alto rispetto alla nostra B1, categoria in cui avevo giocato nella stagione precedente. Anche a livello umano puoi crescere molto perché sei lontano da casa, non parli la tua lingua e devi imparare a gestirti da sola. Io sono stata fortunata a poter provare questa esperienza perché sono piaciuta all’allenatore di Potsdam, a lui piace puntare sulle giovani e per questo mi ha dato una possibilità. E’ difficile trovare il coraggio di buttarsi in un mondo che non conosci, in Italia sai come muoverti, mentre fuori è un mondo a sé, ovviamente diverso”.

Ha tanta voglia di lavorare e crescere Giulia che racconta così i suoi obiettivi per la stagione a venire: “Ho avuto la sfortuna di farmi male proprio nel finale di stagione, ma avrò il tempo di recuperare in questi mesi estivi. A Modena c’è un buono staff medico e poi, per quanto riguarda il campo, trovo una palleggiatrice come Francesca Ferretti da cui posso imparare tanto. Se quest’anno giocherò poco è comunque Serie A1, tutti gli allenamenti sono di alto livello e puoi sempre imparare qualcosa. Magari non avrò la pressione del gioco, però il livello degli allenamenti è sicuramente più alto”.

LA SCHEDA
Giulia Carraro (Venezia, 25/07/1994) ITA – 175cm
Provenienza: SC Potsdam. Ruolo: palleggiatrice

2015-2016    A1    Liu•Jo Modena
2014-2015     A    SC Potsdam (GER)
2013-2014    B1    Volley Pesaro
2012-2013    A1    Volley 2002 Forlì Bologna
2011-2012    B1    Norda Foppapedretti Bergamo
2010-2011    B1    Service Med San Donà

Palmares
Argento Europeo Pre-Juniores 2011 con l’Italia
Bronzo Europeo Juniores 2012 con l’Italia

Tags