Foto Web

Foto Web

Classe 1991 e 187cm di altezza, la giovane centrale, nata in Belgio da genitori polacchi, arriva da esperienze nei club Impel Wroclaw (2009-2012) – in cui ha giocato anche Maren Brinker – e Polska Chemik Police (2012-2014), con cui ha vinto campionato e coppa di Polonia nel 2014. Ha giocato nella nazionale belga nel 2011 e, nonostante abbia mosso i primi passi sotto rete come banda, gioca al centro da quando ha iniziato a fare sul serio. L’ultima annata pallavolistica l’ha trascorsa in Orlen Liga, massima serie polacca, con la formazione del Dabrowa Górnicza, classificatasi quinta al termine della stagione e eliminata ai quarti di finale in coppa CEV.

Il tabellino dell’anno è decisamente positivo: ha giocato 112 set siglando in totale 245 punti, di cui 15 direttamente in battuta e 135 in attacco; 95 sono i muri che ha fatto, con una media di 0,85 a set, che l’han portata ad essere tra le migliori centrali del suo campionato in quel fondamentale. La percentuale di schiacciate vincenti si è attestata attorno al 48%, con soli 19 errori commessi.

Dominika ha le idee chiare su cosa si aspetta dalla prossima stagione: “Grazie al fatto che conosco la lingua e che ho parenti in Polonia, mi è stato più semplice scegliere di andare a giocare là dopo la scuola superiore, dove il livello tecnico è molto più alto che in Belgio. Dopo 6 anni nel campionato polacco, però, conosco tutti i suoi meccanismi. Per me è arrivato il momento di cambiare per trovare nuovi stimoli di crescita e il panorama italiano è quanto di meglio ci sia per una giovane che vuole fare esperienza tecnica di alto profilo. Ci sono grandi giocatrici che si affrontano in un campionato davvero tosto, in Italia. Mi aspetto sia il posto giusto per dare le chance migliori alla mia crescita. Non vedo l’ora di arrivare a Montichiari, dopo un po’ di vacanza e gli impegni con la Nazionale”.

Leonardo Barbieri di lei dice: “Dominika Sobolska ha caratteristiche tecniche che si adattano bene alla nostra squadra; è tra le prime 10 centrali più forti a muro del campionato polacco e ha grandi margini di miglioramento ancora, data l’età. Il suo entusiasmo ci dice che ha voglia di lavorare e so che a Montichiari troverà un ottimo ambiente e un gruppo stimolante, per farlo al meglio. E’ un bel segnale che una giocatrice che ha già un’esperienza importante in Polonia veda nel nostro campionato un’occasione per accrescere il proprio livello tecnico: fa bene a noi e anche al panorama del volley italiano”.

Il suo curriculum:

2014-2015        Tauron Banimex MKS Dąbrowa Górnicza
2012-2014        Polska PSPS Chemik Police
2009-2012        Polska Impel Gwardia Wrocław
2008-2009        Belgia Belgijski SMS
2008                Belgia Volley De Haan

Tags