Gonzalo Quiroga (Foto web)

Gonzalo Quiroga (Foto web)

Tonazzo Padova:  Gonzalo Quiroga è un giocatore della Tonazzo Padova. Nato il 25 febbraio 1993 a San Juan in Argentina, Gonzalo è il fratello di Rodrigo Daniel Quiroga (in Italia dal 2006 al 2012 a Bassano, Catania, Cavriago, Vibo Valentia e Ravenna) e nipote del leggendario Raul Quiroga, che conquistò molti trofei indossando le maglie di Modena,  Montichiari, Treviso e che fu punto di riferimento per la Nazionale argentina.
Lo schiacciatore ventunenne arriva direttamente dagli Stati Uniti, visto che nelle ultime tre stagioni ha militato nella squadra universitaria della UCLA Bruins. La carriera da pallavolista di Gonzalo inizia da giovanissimo (7 anni) con il club Obras Sanitarias di San Juan. Nel 2008 vince il San Carlos Championship dedicato alle squadre Under 16 e viene eletto MVP del torneo. Nel 2009 vince il Binational Championship dedicato a squadre dell’Argentina e del Cile e a dicembre dello stesso anno ritira il premio di “Best Volleyball Player” di San Juan. Ma è soprattutto con la maglia delle giovanili della Nazionale argentina che Gonzalo ha raccolto le maggiori soddisfazioni. Nel 2008 e nel 2010, con la sua Nazionale vince il South American Championship e nel 2009 arriva terzo ai campionati mondiali disputati in Italia. Nel 2010, sempre in ambito giovanile, riceve il premio come MVP e come miglior ricevitore del campionato sudamericano. Nel 2013, con la casacca della UCLA Bruins, ha collezionato 504 punti in 30 gare disputate, mettendo a segno 52 ace. Nello stesso anno ha partecipato ai campionati mondiali U21 in Turchia (7° posto), dove ha affrontato anche l’Italia nel match vinto dagli Azzurri per 3-2.
Cosa ti aspetti da questa nuova avventura in Italia?
«Ho grandi aspettative. Poter giocare in Italia è da sempre uno miei sogni e voglio ringraziare la Tonazzo Padova per avermi dato l’opportunità di potermi confrontare con uno dei campionati migliori al mondo. Dopo aver giocato per quattro anni consecutivi negli Stati Uniti, sono felice di poter far parte di un team storico come quello di Padova. Spero che ci divertiremo insieme e sono a disposizione della squadra per poter dare il mio contributo».
Nel tuo nuovo team troverai il palleggiatore italo-argentino Santiago Orduna. Vi conoscete?
«Non di persona, ma ho molti amici che hanno avuto modo di giocare con lui. Penso sia un palleggiatore molto abile, con le idee chiare. Ho visto alcune sue partite in video e sono sicuro che il nostro stile di gioco si abbinerà molto bene. Inoltre penso sia grandioso avere in squadra un altro giocatore argentino».
Quali sono le tue caratteristiche principali?
«Faccio del servizio e della ricezione i miei punti di forza, ma so adattarmi ad ogni tipo di situazione a seconda delle richieste. Devo ammettere inoltre che amo molto la tattica, perciò sarò a diposizione del coach per apprendere molto dello stile di gioco che svilupperemo».
Cosa ti hanno detto tuo fratello Rodrigo e tuo zio Raul dell’Italia e del campionato italiano?
«Non ho ancora avuto l’occasione di parlare con mio zio, ma Rodrigo mi ha raccontato molte cose del campionato italiano. Lui ha giocato qui per molti anni e di sicuro è rimasto impressionato dal grande lavoro che si svolge quotidianamente. Mi ha detto inoltre che Padova è anche una delle città più belle d’Italia. Quindi per me sarà un motivo in più per essere orgoglioso di poter indossare la maglia della Tonazzo».

LA SCHEDA DI GONZALO QUIROGA
Ruolo: schiacciatore
Altezza: 193 cm
Nato il: 25/02/1993
Luogo: San Juan (Argentina)
Nazionalità: argentina

LA CARRIERA
2014-15: Tonazzo Padova (A1)
2011-14: UCLA Bruins (USA)
2000-10: Obras Sanitarias (ARG)

Alberto Sanavia
Ufficio Stampa Tonazzo Padova
www.pallavolopadova.com