Antonella Del Core

Antonella Del Core

Sassari. Nella seconda giornata del World Grand Prix 2014 la nazionale Italiana è uscita sconfitta 3-0 (25-21, 25-16, 25-15) dalla sfida contro il Brasile. Di fronte a una bella cornice di pubblico le due volte campionesse olimpiche hanno dimostrato tutta la propria forza, mentre le azzurre nonostante l’impegno non sono riuscite ad esprimersi sui livelli delle brasiliane, eccezion fatta per un bel primo set. Con il passare del gioco le ragazze di Bonitta hanno faticato in ricezione e non riuscendo ad essere efficaci in battuta hanno permesso al Brasile di prendere il comando della partita. Miglior marcatrice nell’Italia è stata Nadia Centoni con  13 punti, mentre la top scorer della gara è risultata Jaqueline (16 p.). Senza Lucia Bosetti il ct Bonitta ha schierato in avvio Ferretti in palleggio, opposto Centoni, schiacciatrici Del Core e Piccinini, centrali Arrighetti e Chirichella, libero De Gennaro. Spigliata e convincente la partenza dell’Italia, che trascinata da un’ottima Piccinini mette in difficoltà la squadra di Zè Roberto. Le azzurre tengono a lungo la testa, grazie anche al contributo di Centoni, ma il Brasile non si arrende e spinto da Garay rientra. Le due squadre per diverse azioni rimangono a contatto prima che la formazione verdeoro piazzi il break decisivo. Nel secondo parziale le ragazze di Bonitta accusano un calo in ricezione e così faticano a sviluppare il proprio gioco, mentre le avversarie non si fermano e spingono a tutta. Piccinini e compagne non trovano contromisure a Jaqueline, permettendo alle brasiliane di chiudere in fretta.

Stesso copione nel terzo set, con le campionesse olimpiche che tengono sempre saldamente in mano il pallino del gioco, mentre l’Italia è costretta a cedere nettamente senza possibilità di replica. Domani l’Italia chiuderà la tre giorni sarda affrontando la Cina (ore 20 diretta Raisport 1), che nel pomeriggio si è imposta contro la Rep.Dominicana 3-0 (25-18, 25-21, 25-23).

BONITTA:“Per un set e mezzo abbiamo tenuto , però sapevamo che il Brasile era una squadra di altissimo livello e per noi affrontarla in questo momento è difficilissimo. L’obiettivo è innalzare la nostra qualità per le prossime partite. Prima di fare analisi definitive bisogna resettare in fretta perché domani c’è la Cina e vogliamo provare a vincere” .

FERRETTI: “Quando giochi con il Brasile c’è sempre tanto da imparare e penso che anche questa sera ci serva da lezione per crescere. Negli inizi dei set siamo riuscite a rimanere a contatto, ma poi con il passare del gioco abbiamo perso un po’ di mano la situazione. Loro sono state molto brave perché con la battuta ci hanno messo in difficoltà.”

Pool C (Sassari, Italia): 1/8 Brasile-Cina 3-1 (25-21, 23-25, 25-17, 25-16), Italia-Rep.Dominicana  3-0 (25-18, 25-23, 25-15); 2/8 Cina-Rep. Dominicana 3-0 (25-18, 25-21, 25-23), Brasile-Italia 3-0 (25-21, 25-16, 25-15); 3/8 Rep.Dominicana-Brasile (ore 17.30), Italia-Cina (ore 20).Classifica: Brasile 6, Cina e Italia 3, Rep.Dominicana 0.

Palinsesto TV – Tutte le gare del primo week end del World Grand Prix 2014, in programma a Sassari, saranno trasmesse in diretta da RaiSport 1, questo il dettaglio:

domani ore 17.30 Repubblica Dominicana – Brasile (diretta); ore 20 Italia – Cina (diretta)

Tabellino: ITALIA – BRASILE 0-3 (21-25, 16-25, 15-25)

ITALIA: Del Core 3, Arrighetti 4, Ferretti 1, Piccinini 10, Chirichella 4, Centoni 12. Libero: De Gennaro. Signorile, Diouf 1, C.Bosetti 1,  Folie, Fiorin 2. N.e: Merlo. All. Bonitta

BRASILE:  Jaqueline 16, Thaisa 9, Sheilla 4, Fe. Garay 13,  Claudino 7, Dani Lins 3. Libero: Brait. Monique 3, Fabiola , Natalia. N.e: Andreia,  Gabi, Adenizia , Léia. All. Zè Roberto

Arbitri: Gaupp (Fra) e Albright (Usa)

Spettatori:  4500. Durata Set: 25’, 24’, 25’

ITALIA: 1 a, 12  bs,  4 m,  20 e

BRASILE:  3 a, 10 bs, 7 m, 14 e