nazionaleSi prevede il tutto esaurito al PalaFlorio per Italia-Polonia di World League del 6 giugno 2014 alle 20.30 (differita Raisport2 dalle 21.45) . La nazionale di Mauro Berruto, reduce da quattro successi nelle prime quattro gare con Brasile e Iran, si prepara al doppio impegno con la Polonia insieme al calore del pubblico pugliese che già nei primi giorni di allenamenti, nell’impianto barese, ha dimostrato la propria vicinanza all’italvolley.
Allenamenti a porte aperte per gli azzurri al contrario dei polacchi che hanno preferito restare lontani dagli occhi del pubblico, nei giorni di preparazione alla gara di venerdì.
L’Italia si allenerà al PalaFlorio oggi, giovedì 5 giugno, alle ore 11.30 e nel pomeriggio alle ore 18 mentre venerdì mattina ultimo allenamento alle ore 11.30. Il tecnico azzurro Mauro Berruto sarà a disposizione della stampa nei minuti precedenti all’allenamento.
I convocati
14 gli atleti convocati dal CT Berruto: i palleggiatori Travica e Baranowicz; i centrali Birarelli, Buti, Piano e Beretta; gli schiacciatori/opposti Parodi, Kovar, Lanza, Randazzo, Zaytsev e Vettori; i liberi Rossini e Colaci.   
Info stampa:
Il ritiro dei pass stampa, per gli accreditati, è previsto per venerdì 6 giugno a partire dalle ore 18 presso il botteghino all’ingresso del PalaFlorio (Via Archimede – 70124 – BARI)
Social media
L’hashtag ufficiale dell’evento barese è #barivolley2014 tramite i canali facebook, twitter e instagram. Sarà possibile partecipare al contest “Facce da Volley” pubblicando le proprie foto al PalaFlorio accompagnate dall’hashtag barese.
Video e Foto sono pubblicate quotidianamente sulla pagina facebook www.facebook.com/barivolley2014
Info tv
Tutte le richieste devono essere inviate a Raffaella Mancini (raffaella.mancini@rai.it), Nataliia Chekh (nataliia.chekh@rai.it) e Francesco Bilotta (f.bilotta@federvolley.it), collega che si occupa di TV. Fipav può autorizzare l’accesso al palazzetto solamente se Rai approva la richiesta. Se autorizzate le riprese potranno comunque essere effettuate solo nella zona preposta indicata dal Responsabile Tv della FIPAV, per un massimo di 90 secondi, al fine di garantire l’esercizio del diritto di cronaca.
Le immagini potranno essere utilizzate esclusivamente all’interno di notiziari generalisti e/o sportivi nell’ambito della programmazione giornaliera della TV emittente locale, nel rispetto dell’embargo di 3 ore dalla fine dell’evento, ed entro le 48 ore da fine evento.
Uff. Stampa