Post Tagged with: "notizie di volley maschile"

  • #Day2: chiuso il secondo giorno di preparazione

    Superlega 21 agosto 2018 19:25 no comments

    Pesi e allenamento tecnico in mattinata e beach volley e lavoro in piscina nel pomeriggio. E’ stato questo il programma seguito dalla Vero Volley Monza di Fabio Soli nel secondo giorno di preparazione alla SuperLega Credem Banca 2018/2019. Domani per i monzesi, che faranno il loro esordio stagionale domenica 14 ottobre, davanti al pubblico amico, contro la Calzedonia Verona, ci sarà un’altra doppia seduta, con un focus sulla tecnica in mattinata sul centrale della Candy Arena e il solito lavoro alternato tra sabbia e acqua nel pomeriggio presso l’Open Beach di Milano.

    GLI ALLENAMENTI DAL 20 AL 26 AGOSTOLunedì 20 AgostoOre 9.00 Presentazione e visite mediche
    Ore 18.00 – 19.30 Beach volley + piscina
    Martedì 21 AgostoOre 10.00 – 12.00 Pesi + allenamento tecnico
    Ore 18.00 – 19.30 Beach volley + piscina
    Mercoledì 22 AgostoOre 10.00 – 12.00 Allenamento tecnico
    Ore 18.00 – 19.30 Beach volley + piscina
    Giovedì 23 AgostoOre 16.00 – 19.00 Pesi + allenamento tecnico
    Venerdì 24 AgostoOre 9.30 – 11.00 Beach volley + piscina
    Ore 16.00 – 19.00 Pesi + allenamento tecnico
    Sabato 25 AgostoOre 10.00 – 12.00 Pesi + allenamento tecnico
    Ore 18.00 – 19.30 Beach volley + piscina
    Domenica 26 AgostoLibero

     
  • Staff medico: confermata la “squadra” del Dott. Ammendolia

    Superlega 21 agosto 2018 17:46 no comments

    “Squadra che vince non si cambia”, avrebbe detto l’eclettico allenatore di calcio serbo Vujadin Boskov. Ed è un motto che la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia fa suo per ciò che concerne la struttura dello staff medico, un’equipe che ha lavorato bene in questi ultimi anni e che è stata confermata in blocco anche per la prossima stagione. Si riparte, dunque, dal Dott. Antonio Ammendolia, responsabile dello staff medico giallorosso. Il qualificato professionista catanzarese fa ormai parte della famiglia giallorossa dalla lontana stagione 2010-11 e conosce benissimo i componenti dello staff tecnico, a partire dal neo head-coach Antonio Valentini. Insieme ad Ammendolia, confermato un altro uomo di lungo corso come l’osteopata Angelo Pellicori, mentre sarà alla sua seconda stagione con la Tonno Callipo il giovane fisioterapista Valerio D’Orsi. Insieme a loro, un altro confermatissimo in casa giallorossa, il preparatore Pasquale Piraino, mentre nel ruolo di nutrizionista ci sarà il Dott. Vincenzo Capilupi, anch’egli parte integrante della famiglia giallorossa da numerose stagioni.
    “Al termine dell’ultima stagione – ha affermato Antonio Ammendolia – ho ricevuto con immenso piacere la telefonata del presidente Pippo Callipo. Una chiacchierata piacevole che ci ha portato alla prosecuzione di questo rapporto umano prima ancora che professionale. Il presidente ha apprezzato il lavoro svolto in questi anni e di ciò ne andiamo fieri perché il lavoro di squadra, il lavoro e le strategie d’insieme sono quelle che funzionano sempre. In questi anni, aiutati anche da gruppi che non hanno avuto per fortuna infortuni molto seri, abbiamo avuto la possibilità di lavorare in maniera serena e diligente e speriamo di fare altrettanto in futuro. Credo ci siano tutti i presupposti per poter far bene lavorando di concerto con staff medico e tecnico, che conosco bene da molti anni”.
    Nella foto, il Dott. Ammendolia insieme al Presidente Callipo e al Dott. Capilupi (foto Pirito)
    UFFICIO STAMPA TONNO CALLIPO CALABRIA VIBO VALENTIA

     
  • La Nazionale a Siena. Filippo Lanza in esclusiva: “Daremo il massimo a pochi giorni dal via ai Mondiali”

    Superlega 21 agosto 2018 16:55 no comments

    Lo schiacciatore Filippo Lanza è uno dei simboli della Nazionale italiana di pallavolo che si sta preparando con l’obiettivo di disputare dei grandi Campionati del mondo, tra l’altro in casa. Gli azzurri del ct Blengini stanno ultimando la preparazione, anche perché l’esordio si avvicina: il prossimo 9 settembre l’Italia giocherà la sua prima partita al Foro Italico di Roma contro il Giappone.
    Prima di quella data, tuttavia, la Nazionale italiana giocherà una storica amichevole al PalaEstra di Siena. Un appuntamento imperdibile per tutti i tifosi e per gli appassionati di volley che potranno vedere da vicino questi grandi campioni in azione. L’avversaria sarà di valore dato che l’Italia in questo ultimo test match prima dei Mondiali affronterà la Cina.
    L’appuntamento è per il prossimo 6 settembre alle ore 18 al PalaEstra di Siena. Lo spettacolo sarà assicurato.
    “Sono contentissimo di venire a giocare una partita della Nazionale a Siena – commenta lo schiacciatore azzurro Filippo Lanza –, in una città che ha sempre masticato e conosciuto lo sport di alto livello. Io sono stato a Siena anche in occasione della finale di playoff di Serie A2 della scorsa stagione, mi sono divertito a vedere lo spettacolo in campo e sono rimasto stupito per il grande supporto e la passione che ho visto sugli spalti. Penso che l’arrivo della Nazionale possa essere motivo di orgoglio per tutti gli sportivi senesi e anche per la società biancoblu. Noi giocatori vedremo un palazzetto dello sport che fino ad oggi abbiamo frequentato poco e sono certo che a sostenerci ci sarà un grande tifo”.
    Sarà un test match, una amichevole, ma c’è da giurarci che ad appena tre giorni dal Mondiali i pallavolisti in campo daranno tutto per ben figurare e per prepararsi al meglio per l’esordio iridato: “Sicuramente giocheremo con grande determinazione – afferma proprio Filippo Lanza –, anche perché mancherà pochissimo all’inizio del Mondiale. L’atmosfera sarà calda e in questa fase contraddistinta da tantissimi allenamenti quando arriva il tempo di una amichevole è un momento importante per tutti noi”.

    Nei prossimi giorni i giocatori biancoblu si alleneranno mercoledì dalle ore 18 alle ore 20,45, giovedì dalle ore 16 alle ore 18, venerdì dalle ore 18 alle ore 21 e sabato dalle ore 15,30 alle ore 18.
    Questi gli orari della biglietteria del PalaEstra per acquistare biglietti della partita della Nazionale e per acquistare gli abbonamenti per poter vedere da vicino le gare della squadra nella prossima stagione in Superlega: giovedì 23, martedì 28 e giovedì 30 agosto dalle ore 17 alle ore 20; martedì 4 e mercoledì 5 settembre dalle ore 17 alle ore 20; giovedì 6 settembre dalle ore 10 alle ore 13 e dalle ore 15 in poi.

     
  • Al via la seconda settimana di preparazione, il punto di Giacomo Paone

    Superlega 21 agosto 2018 15:46 no comments

    Seconda settimana di lavoro per la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora. La preparazione si fa dunque sempre più interessante e si inizia a caricare anche con la ghisa. Dopo la prima trance, infatti, gli uomini di coach Barbiero hanno ripreso anche il lavoro con i pesi. Di seguito il programma di questa fase: dopo la doppia seduta di lunedì, con palestra al mattino e beach al pomeriggio, quest’oggi i bianconeri si sono allenati in piscina e proseguiranno nel pomeriggio a partire, come sempre, dalle 17.45 con la tecnica; ancora pesi domani mattina e sabbia al pomeriggio; giovedì mezza giornata di riposo e poi tutti al PalaGlobo “Luca Polsinelli” per la tecnica; palestra, poi, venerdì mattina e ancora palla nel pomeriggio; la settimana troverà quindi conclusione sabato mattina in piscina, poi meritato riposo compresa anche la giornata di domenica.
    Dopo questo avvio di preparazione fa il punto il preparatore atletico, Giacomo Paone, che dice:
    “Quest’anno nella valutazione dell’atleta abbiamo voluto introdurre anche la nutrizionista. Grazie ai dati acquisiti da lei ed attraverso i test atletici eseguiti assieme al massaggiatore Luigi Duro, abbiamo potuto valutare ancor meglio la condizione fisica di ogni singolo giocatore così da poter elaborare una programmazione e un allenamento personalizzato. I ragazzi nel periodo estivo hanno ricevuto un primo piano di training e quindi si sono presentati già in buona forma tanto da permettere di poter avere una base positiva su cui poter lavorare fin dai primi momenti con carichi importanti. Nei primi giorni abbiamo avuto un approccio con l’attività in acqua. Questa tipologia di allenamento ha il duplice scopo di aumentare gradualmente il sovraccarico durante la fase di salto e allo stesso tempo, grazie al principio di Archimede, di diminuire l’impatto con il suolo. In questa fase continueremo, come già fatto negli ultimi anni, con il lavoro sulla sabbia per cercare di permettere al tecnico e allo stesso atleta di modulare in modo dettagliato il carico di sollecitazioni al numero di salti, di spostamenti del focus incrementando gradualmente l’intensità dell’allenamento sia sotto l’aspetto aerobico sia sotto quello neuro-muscolare. Nelle prossime settimane i carichi di lavoro saranno incrementati sia nelle tre attività descritte precedentemente ma anche sul taraflex dove incominceranno in questi giorni i primi salti fino ad arrivare alle importanti amichevoli pre campionato”.
    Cristina Lucarelli – Globo Banca Popolare del Frusinate Sora

     
  • Savani su Instagram: “BluVolley una famiglia, la scelta ideale”

    Superlega 21 agosto 2018 15:07 no comments

    Con un messaggio sul proprio profilo Instagram, Cristian Savani ha voluto esprimere tutto il suo senso di appartenenza alla famiglia gialloblù che, sin dalle prime ore, lo ha accolto a braccia aperte. Queste le sue parole:
    “Verona per me significa casa, famiglia, volley di alto livello. L’ho scelta per questo e ritrovarmi in questa nuova realtà della @bluvolleyvr con vecchi amici e nuovi compagni di squadra sarà molto molto stimolante. Avanti con la prima settimana di lavoro”.
    Clicca qui per accedere al link http://bit.ly/PostSavani, commentarlo o lasciare una reaction.

     
  • BluVolley, l’avventura è ricominciata

    Superlega 21 agosto 2018 14:38 no comments

    Marretta scherza con gli infermieri: “No dài, scrivi 189 centimetri d’altezza, mi raccomando. E occhio al peso…”. Ieri è ripartita la stagione per BluVolley. Savani veste la nuova maglia d’allenamento firmata Erreà e posa nella sua nuova casa, l’AGSM Forum. Quando De Pandis, Alletti e Pinelli arrivano per i test medici, accompagnati dal diesse Marchesi, si respira tensione da primo giorno di scuola. Poi la palestra, le strette di mano dei nuovi e gli abbracci di chi si ritrova. Il discorso di coach D’Amico, ad interim in attesa di Grbić impegnato nel pre mondiale, e quello del Direttore generale Ferrari.
    Poi arriva il presidente Magrini. Uno sguardo in palestra, due chiacchiere col capitano, una pacca sulla spalla a tutto lo staff, veloce riunione con il Dt Frigoni. Respiro profondo, il parquet è tornato a sporcarsi di suola in gomma. E stasera – accesso libero per tutti – il saluto con i tifosi al BluVolley Sporting Club, dalle 21 (non è necessario essere tesserati al centro sportivo per partecipare).
    ABBONAMENTI – Stasera, martedì 21, sarà possibile anche sottoscrivere gli abbonamenti per la stagione 2018/19 al centro sportivo con accanto i gialloblù. La squadra si è ritrovata ieri: visite mediche e la prima seduta in palestra all’AGSM Forum.
    SERATA APERTA A TUTTI – Il BluVolley Sporting Club è infatti pronto ad accogliere tifosi, giocatori e staff tecnico. Tutti uniti, tutti pronti a ripartire insieme con una nuova stagione. A partire dalle ore 21, via al saluto con musica che accende i riflettori su un nuovo anno tutto da vivere. Sarà l’occasione perfetta per incontrare i campioni gialloblù, vecchi e nuovi: da capitan Birarelli a Marretta, da Spirito a Savani. Fare foto e autografi, respirare già da ora l’attesa e l’eccitazione per tutte le sfide che ci aspetteranno all’AGSM Forum e non solo.

     
  • il 22 prima raduno al PalaSimone

    Superlega 21 agosto 2018 13:47 no comments

    Dopo quattro mesi dalla conclusione del campionato, inizia mercoledì 22 il raduno della Rinascita al PalaSimone di Lagonegro. “Siamo all’anno zero- dichiara il tecnico Lagonegrese- gli obiettivi sono importanti c’è da costruire il gruppo e proprio per questo iniziamo a lavorare per arrivare pronti, tra otto settimane, all’inizio del campionato. In questa fase alterneremo un lavoro fatto in sala pesi al mattino e il lavoro tecnico nel pomeriggio, saranno settimane intense perchè ci saranno circa 10-12 sedute a settimana e poi avremo 6 amichevoli, di cui uno di grande prestigio con il Vibo Valentia, che è un grande classico e altre con squadre sia di serie A2 che di B.” L’entusiasmo per la nuova stagione si avverte ben presto nelle parole del tecnico ma riecheggia tra l’intero nuovo gruppo- “è un gruppo eterogeneo che si preannuncia di essere molto competitivo sia nei giovani che vengono da scuole importanti, sia dai veterani che hanno risultati molto importanti in A2. I ragazzi non vedono l’ora di cominciare- commenta Falabella- anche perchè c’è un ottima qualità sia nel roster titolare che nelle seconde linee, quindi gli allenamenti saranno sicuramente di alto livello e questo stimola sia noi dello staff che i ragazzi.” Con uno sguardo poi al girone, il tecnico naturalmente ha già studiato le altre formazioni: il nostro è un girone molto competitivo, c’è Spoleto che è la strafavorita, poi Santa Croce che incontreremo all’esordio, ma noi non abbiamo timore di nessuno- chiosa il coach . C’è bisogno di lavorare, di creare coesione e di creare quei meccanismi tecnici e tattici che poi ci porteranno ad avere i risultati o a capire su cosa crescere”.
    Intanto da mercoledì 22 inizia questa intesa fase preparatoria al PalaSimone di Lagonegro- “noi ci alleniamo come sempre a porte aperte- spiega Falabella che invita i tifosi ad riempire gli spalti del Palasimone – perché vogliamo creare un forte legame con la cittadinanza. Vogliamo entrare nel tessuto sociale di Lagonegro e di Lauria e- conclude il tecnico- speriamo di avere il palazzetto ancora più gremito di come lo è stato in questi anni. Noi ce la metteremo tutta per far si che i risultati siano positivi, ma l’entusiasmo del pubblico gia in questa fase sarà fondamentale”.

     
  • L’IMPATTO PERUGINO DEI “NUOVI” PICCINELLI, GALASSI ED HOOGENDOORD

    Superlega 21 agosto 2018 12:17 no comments

    Insieme a Leon, sono le new entry di questa prima fase al palazzetto di Pian di Massiano. Tutte conquistate dall’ambiente bianconero
    Si alzano cammin facendo i ritmi di preparazione della Sir Safety Conad Perugia.
    Il gruppo dei sei Block Devils al lavoro al palazzetto di Pian di Massiano prosegue il suo programma fatto di attività fisica ed aerobica alternata con esercitazioni di natura tecnica e tattica.
    Lorenzo Bernardi in questa fase ha in palestra l’ausilio di alcuni ragazzi del settore giovanile bianconero che svolgono da prezioso supporto per poter svolgere parziali situazioni di gioco.
    Il fermento a bordo campo, dopo il bagno di folla del raduno, è comunque sempre notevole con tanti tifosi e pure con semplici curiosi che seguono con interesse le sedute dei ragazzi del presidente Sirci.
    Ne sono piacevolmente sorpresi soprattutto i nuovi arrivati in bianconero. E se per Leon, che il giorno della presentazione aveva già avuto modo di saggiare il calore di Perugia, non è una novità, per gli altri tre “esordienti di questi giorni, Alessandro Piccinelli, Gianluca Galassi e Sjoerd Hoogendoorn, si tratta di una scoperta continua.
    “Le prime sensazioni sono molto positive”, dice Alessandro Piccinelli, di professione libero. “Stiamo carburando dopo un periodo di stop e c’è tanta voglia di fare e di lavorare da parte di tutti. È stato molto bello partire con tanta gente agli allenamenti, non ero abituato a vedere tanti tifosi. Ci aspetta una stagione con tanti appuntamenti importanti e io sono a disposizione. Ho voglia di migliorare fisicamente e tecnicamente, di imparare e di mettermi in gioco. Sono molto propositivo e penso che questo sia l’ambiente giusto per me”.
    “Mi sono trovato subito bene e sono molto contento di iniziare a lavorare qui”, conferma Gianluca Galassi, centrale proveniente come Piccinelli da Milano. “Naturalmente aspettiamo i nazionali per lavorare tutti insieme perché ora siamo in sei e ci danno una mano i ragazzi delle giovanili. Poi ne approfittiamo giustamente per fare un po’ di tecnica individuale per riprendere familiarità con i gesti tecnici persa nei mesi estivi. Questa gente al palazzetto è una cosa bellissima ed è un segnale importante che la città è legata alla squadra e che ci sono tante persone che ci seguono e ci supportano”.
    Chi invece Perugia ormai la conosce già bene è Sjoerd Hoogendoorn, la scorsa stagione a Bergamo in A2, che è giunto in città una settimana prima del raduno con la sua famiglia.
    “È vero, sono a Perugia già da un po’ ormai”, sorride l’opposto olandese. “Ho trovato un ambiente bello, tutti qui sono molto gentili, la città è bella, ho già girato il centro e mi sto trovando benissimo anche con i ragazzi che sono qui e con il tecnico. E che bella atmosfera c’è al palazzetto!”.
    UFFICIO STAMPA SIR SAFETY CONAD PERUGIA